Movimento 5 Stelle: per il Wi-Fi bando cucito su misura

1' di lettura 06/09/2013 - Il Movimento 5 Stelle – Giulianova intende esprimere il proprio sconcerto per i risultati della richiesta di offerta relativa al progetto “Wi-Fi Free” sulla fascia costiera del Comune di Giulianova - "PAR-FAS Abruzzo 2007-2013, Linea d'Azione 1.3.1.a.”

Come da noi annunciato un post del 17 agosto 2013, sulla pagina facebook del Movimento 5 Stelle giuliese e sul blog della pagina www.5stellegiulianova.it, la ditta favorita/vincitrice è risultata essere la MICSO s.r.l. di Pescara, con una offerta di 39.800 euro.

I criteri adottati dal comune per la richiesta di offerta, in particolare il fatturato annuo dei tre anni precedenti (che goffamente sono stati cambiati in corso di gara), si configurano come un BANDO CUCITO SU MISURA, volto a favorire tale ditta.

La giunta e l’amministrazione tutta, come più volte in passato, hanno agito nell’assenza totale di trasparenza. Chiediamo chiarimenti e le dimissioni del sindaco e della giunta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-09-2013 alle 13:57 sul giornale del 07 settembre 2013 - 640 letture

In questo articolo si parla di politica, Abruzzo, giulianova, Movimento 5 Stelle, Da MoVimento 5 Stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/RoC