Banca Tercas: Consiglio regionale Abruzzo approva risoluzione Pd

1' di lettura 17/09/2013 - Approvata all’unanimità dal Consiglio regionale la risoluzione del Pd (a firma di D’Alessandro, Ruffini e Di Luca). Nuovo socio il Credito Valtellinese?

Con la stessa si impegna il Presidente della Regione a “coordinare un apposito Tavolo in cui coinvolgere il Governo, tutti i parlamentari abruzzesi, le forze sociali (soprattutto quelle imprenditoriali) in un’ azione sinergica affinchè si realizzi il progetto di ricapitalizzazione della Banca Tercas, con l’obiettivo strategico della creazione di una Banca regionale dell’Abruzzo, che tenga conto altresì della salvaguardia degli attuali livelli occupazionali.”

“Siamo soddisfatti del voto in Consiglio regionale” dice Ruffini “Chiodi ha riconosciuto la necessità di fare squadra attorno alla Tercas. Anche il Presidente ha convenuto che l’obiettivo principale è di trovare celermente un accordo con le fondazioni bancarie abruzzesi al fine di realizzare la banca regionale dell’Abruzzo.”

Se questa trattativa non dovesse andare in porto, l’ipotesi più plausibile per il rilancio della Tercas resta l’ingresso di un nuovo socio, in questo caso Creval (Credito Valtellinese).

“Visto che c’è stato un voto chiaro ed unanime del Consiglio regionale” aggiunge Ruffini “sosterremo con forza l’idea di fare di Tercas una banca legata al territorio abruzzese. In tal senso accogliamo con favore l’impegno di Chiodi nel perseguire questa strada, di concerto con il Governo nazionale. E’ vero che c’è poco tempo ma bisogna fare di tutto affinché le fondazioni bancarie abruzzesi sposino il progetto della Banca dell’Abruzzo. Mi auguro che con il voto unanime del Consiglio, le fondazioni bancarie possano condividere questo importante obiettivo che serve a sostenere il rilancio dell’economia abruzzese”.


da Claudio Ruffini
Consigliere Regionale Pd





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2013 alle 17:15 sul giornale del 18 settembre 2013 - 809 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, consigliere regionale, Claudio Ruffini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/RR4