Adesione del Comune alla 'Giornata della Pace, Fraternità e Dialogo'

1' di lettura 23/09/2013 - Anche il Comune di Giulianova ha aderito, garantendo il patrocinio di rappresentanza, alla “Giornata Nazionale della Pace, della Fraternità e del Dialogo tra appartenenti a culture e religioni diverse” promossa dal Coordinamento degli Enti locali per la Pace e i Diritti umani.

“Il 10 febbraio 2005 – dichiara l'assessore alla Pubblica istruzione Nausicaa Cameli - il Parlamento ha stabilito che il 4 ottobre di ogni anno sia celebrata la Giornata Nazionale della pace, della fraternità e del dialogo tra appartenenti a culture e religioni diverse in onore dei Santi Patroni speciali d'Italia, San Francesco d'Assisi e Santa Caterina da Siena".

Ancora: "Pertanto il Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i Diritti Umani e la Rivista “San Francesco Patrono d'Italia” curata dai francescani del Sacro Convento d’Assisi, hanno deciso di promuovere un Programma nazionale di Educazione alla Cittadinanza Democratica denominato “Pace, fraternità e dialogo. Sui passi di Francesco”.

Con l'adesione”, conclude l'assessore, “ci siamo pertanto impegnati come amministrazione, condividendo appieno i contenuti e le finalità del progetto, a coinvolgere e sensibilizzare le scuole cittadine, medianti incontri, sul significato autentico dei valori universali della pace, della fraternità e del dialogo”.






Questo è un articolo pubblicato il 23-09-2013 alle 16:35 sul giornale del 24 settembre 2013 - 1748 letture

In questo articolo si parla di giulianova, Comune di Giulianova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/R8G