Maltempo novembre-dicembre 2013: ricognizione danni per 'stato di emergenza'

2' di lettura 11/12/2013 - Gravi eventi meteorologici con fenomeni alluvionali che hanno interessato il territorio della Provincia di Teramo, Pescara ed altri Comuni della Regione Abruzzo nei giorni 11, 12 e 13 novembre e 1 e 2 dicembre. Ricognizione dei danni per il riconoscimento dello "Stato di Emergenza".

La Provincia di Teramo, con nota del 10 dicembre scorso ha richiesto ai Comuni, entro e non oltre il 17 dicembre 2013, la ricognizione dei danni subiti al patrimonio pubblico e a quello privato a seguito degli eventi meteorologici verificatisi nei giorni 11, 12 e 13 novembre e 1 e 2 dicembre scorsi. Si tratta della seconda comunicazione della Provincia dal momento che una prima era giunta il 26 novembre e si riferiva ai soli eventi di novembre.

Relativamente ai danni subiti dai soggetti privati, nella nota della Provincia di Teramo non sono stabilite procedure particolari. Comunque, per una migliore descrizione dei danni subiti, il Comune chiede ai soggetti privati di effettuare la ricognizione attraverso la compilazione, in tutte le sue parti, di un’apposita scheda (Allegato B4 – scheda P privati) da consegnare al protocollo generale del Comune di Giulianova, in corso Garibaldi 109, o da spedire tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: protocollogenerale@comunedigiulianova.it, entro e non oltre le ore 18 di lunedì 16 dicembre 2013 per essere ricompresi nella ricognizione che il Comune deve inviare alla Provincia il 17 dicembre.

Nella nota della Provincia si specifica come sia data la possibilità ai Comuni di aggiornare il dato fornito con elementi più certi nel rispetto dei trenta giorni previsti dalla normativa. Pertanto, per i soli danni relativi all’evento dei giorni 1 e 2 dicembre, il termine per la presentazione scade il 1 gennaio 2014, ma trattandosi di un giorno festivo è necessario che le domande in forma cartacea vengano consegnate all'ufficio protocollo entro le ore 12 del 31 dicembre.

Quindi le richieste pervenute dopo il 16 dicembre saranno gestite secondo quanto specificato successivamente dalla Provincia. Si tratta, ancora una volta, di un notevole impegno da parte degli uffici tecnici dal momento che i dati ottenuti dovranno essere immediatamente raccolti in un'unica scheda riepilogativa e trasmessi il 17 dicembre agli uffici provinciali.

L’Allegato A4 – scheda privati può essere scaricato dal sito istituzionale del Comune di Giulianova all’indirizzo www.comune.giulianova.te.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2013 alle 14:30 sul giornale del 12 dicembre 2013 - 619 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulianova, Comune di Giulianova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/VQu