Mosciano Sant'Angelo: arrestato quarantottenne teramano per droga

Arresto operato da Polizia 1' di lettura 16/12/2013 - Qquarantottenne moscianese sorpreso in possesso di 40 grammi di eroina e 80 grammi di marjiuana.

Nella serata di ieri domenica 15 dicembre 2013, la Squadra Mobile di Teramo, nell'ambito di una specifica attività antidroga effettuata nel territorio del comune di Mosciano Sant’Angelo (TE), ha fermato ed arrestato Fabrizio Di Pancrazio nato a Teramo il 14.03.1965, celibe, disoccupato, in quanto ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, secondo quanto appreso da persone gravitanti nel mondo della droga e sulla scorta della capillare attività investigativa messa in atto dalla polizia, era divenuto il punto di riferimento per numerosi tossicodipendenti della zona per l’acquisto di eroina e marjiuana.

Gli agenti della mobile, al fine di interrompere l'attività dell'arrestato, hanno proceduto alla perquisizione domiciliare dell'uomo e proprio nell'abitazione è stata rinvenuta una busta in cellophane contenente 40 grammi di eroina, mentre nei locali della cantina, all’interno di un vaso in vetro, sono stati trovati 80 grammi di marjiuana.

Ultimate le formalità di rito, come da disposizioni impartite dal Pubblico Ministero di Turno presso la Procura della Repubblica, l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari nella propria abitazione ubicata a Teramo.






Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2013 alle 13:38 sul giornale del 17 dicembre 2013 - 977 letture

In questo articolo si parla di Alfonso Aloisi, droga, arresto, mosciano sant'angelo, teramo,

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/V6N