Pineto: rubano al supermarket, arrestati due rumeni

1' di lettura 20/12/2013 - Il controllo e la vigilanza sul territorio da parte dei carabinieri della Compagnia di Giulianova continuano a dare utili risposte, soprattutto nella individuazione dei responsabili.

Mercoledì scorso 18 dicembre 2013, nel corso del pomeriggio i carabinieri della stazione di Pineto hanno arrestato in flagranza del reato (furto aggravato in concorso), Ion Braila, 38enne, già noto per fatti di giustizia, e Mariana Bejenaru, 40enne, incensurata, entrambi rumeni, domiciliati in Porto Sant’Elpidio (FM).

I due, dopo essere entrati nel supermercato Conad ubicato in città, hanno asportato tre bottiglie di liquore, dell’importo di settanta euro, dileguandosi a piedi senza “fermarsi” alle casse per il relativo pagamento.

I militari dell’Arma, intervenuti su richiesta del titolare dell’esercizio, hanno bloccato i responsabili nelle immediate vicinanze, arrestandoli.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Il Tribunale di Teramo ha successivamente convalidato l’arresto applicando la misura dell’obbligo di dimora nel comune di residenza.






Questo è un articolo pubblicato il 20-12-2013 alle 12:36 sul giornale del 21 dicembre 2013 - 557 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, porto sant'Elpidio, pineto, Alfonso Aloisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Wki