Mosciano Sant'Angelo: arrivano finanziamenti regionali per la sicurezza

1' di lettura 21/12/2013 - Sicurezza, il comune di Mosciano Sant'Angelo ammesso al finanziamento regionale. Arrivano telecamere, stazione mobile e segnalatori di velocità.

L’Amministrazione comunale di Mosciano Sant’Angelo, guidata dal sindaco Orazio Di Marcello, ha ottenuto dalla Regione Abruzzo il finanziamento dell’89 per cento del costo complessivo del progetto “ In città…in sicurezza” che ammonta a 145mila.

Dunque, la Regione ha assegnato al Comune 130.500 euro per la vigilanza a fronte dei 145mila. Il progetto licenziato consiste nell’acquisto, installazione e monitoraggio di una serie di impianti per la sicurezza stradale e dei cittadini.

In particolare arriveranno in città a breve (il progetto dovrà essere operativo entro maggio ma l’amministrazione conta di concludere molto prima, forse già a gennaio) due rilevatori di velocità ad energia solare, tre rallentatori di velocità realizzati con materiale riciclato da installare nei pressi delle scuole, un impianto semaforico stradale a batteria da utilizzare durante gli interventi di manutenzione stradale, una stazione mobile attrezzata. In particolare, si tratta di un veicolo ecologico a metano dotato di etilometro, kit di primo soccorso, defibrillatore, gps e computer con periferiche.

Inoltre, la città avrà più occhi sul territorio grazie a nuove telecamere con trasmissione a ponte radio ad alta risoluzione che andranno ad aggiungersi alle altre già in dotazione. Il progetto è stato curato dall’assessore alla polizia locale, Luciano Fiorà e dal comandante Enio Di Benedictis.


da Comune di Mosciano Sant'Angelo
www.comune.mosciano.te.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2013 alle 18:27 sul giornale del 23 dicembre 2013 - 633 letture

In questo articolo si parla di attualità, Abruzzo, teramo, Comune di Mosciano Sant'Angelo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WnS