Tribunale a favore del Comune per alloggio popolare revocato

1' di lettura 24/12/2013 - Il Tribunale di Teramo dà ragione al Comune che aveva revocato un alloggio popolare. Il sindaco: “Noi dalla parte di chi ha bisogno e rispetta la legge”.

Il Comune aveva revocato l'alloggio popolare ad un assegnatario perché non lo utilizzava. Il Tribunale di Teramo, pronunciandosi sul ricorso, ha dato ragione al Comune, rappresentato in giudizio dall'Avvocatura Civica, e pertanto ha disposto il rilascio, entro il 31 gennaio 2014, dell'immobile che pertanto verrà assegnato a chi ne ha bisogno secondo la graduatoria.

“Le mie prime due ordinanze di revoca, frutto di una serrata attività di verifica e accertamento mai effettuata prima – dichiara il sindaco Francesco Mastromauro – risalgono al dicembre del 2009. In quattro anni sono state complessivamente 14 le ordinanze di revoca di alloggi popolari per mancanza di requisiti o per violazione delle norme penali. L'ho detto già in altre occasione e lo ribadisco anche stavolta: siamo per il rispetto delle regole e per la fermezza, avendo grande attenzione nei confronti di chi rispetta la legge e ha davvero bisogno”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-12-2013 alle 13:39 sul giornale del 25 dicembre 2013 - 534 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulianova, Comune di Giulianova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WsZ