Quartiere Centro Storico: sui tanti problemi le rassicurazioni del sindaco

2' di lettura 10/01/2014 - Primo incontro pubblico svoltosi in data 09 gennaio 2014 alla Sala Buozzi, alle ore 21:30, con all’ordine del giorno il seguente argomento: Incontro Pubblico con la Commissione Sulla Sicurezza costituito dagli Organi Istituzionali e gli Organi di Competenza sulla Sicurezza Cittadina.

Numerosa è stata la partecipazione dei cittadini del quartiere del Centro Storico, annoverando una presenza di oltre 50 persone.

Insieme al Sindaco F. Mastromauro erano presenti anche altri personaggi della Giunta Comunale, il ViceSindaco G. Filipponi, l’ assessore Archimede Forcellese ed alcuni Consiglieri e delegati quali Patrizia Pomante e Alessandro Giorgini.

Erano presenti anche rappresentanti dell'Arma dei carabinieri, il comandante della Polizia Municipale, i rappresentanti della Polizia Penitenziaria in Pensione e dell’ Associazione dei Carabinieri in Pensione.

La cittadinanza del Centro Storico ha subito espresso disagi e malcontenti riguardo agli eventi di microcriminalità avvenuti a discapito di alcune attività commerciali del territorio chiedendo un maggiore controllo dalle autorità competenti, aggiungendo la mancanza di senso civico di alcuni cittadini del quartiere che con schiamazzi notturni, musica o deposito illecito di rifiuti e altro disturbano la quiete e minano la tranquillità e l’igiene pubblica.

Disagi verso i quali non sempre è facile denunciare, per paura di dispetti o ripercussioni. I residenti hanno segnalato la presenza di animali di grossa taglia lasciati liberi da guinzaglio, collare e museruola nelle vie del quartiere che possono poi diventare un pericolo per gli abitanti se non controllati.

Per non parlare della problematica nettezza urbana che al momento è completamente assente per mancanza di personale, fatta eccezione per le pulizie del martedì e venerdì.

Il Sindaco risposto che è in fase di definizione un piano di controllo del territorio più approfondito e costante che coinvolge in maniera più decisa il Corpo di Polizia Municipale presentando il bando che prevede l’inserimento di nuovi Vigili Urbani e che vedrà anche la collaborazione delle due Associazioni con sede nel Centro Storico: Associazione Carabinieri in Pensione e Polizia Penitenziaria in Pensione creando una convenzione che possa inserirli in un programma di monitoraggio in appoggio al lavoro della Polizia Municipale stessa; aggiungendo di mettersi egli stesso, chiedendo la collaborazione del Comitato di Quartiere del Centro Storico, a disposizione della cittadinanza per raccogliere le segnalazioni.

Il Sindaco ha aggiunto che provvederà ad intervenire con un controllo per verificare quanti e quali siano gli animali che circolano liberamente nel quartiere senza le dovute accortezze.

Segue il suo intervento sull’argomento nettezza urbana, dove presto verrà reintegrato l’operatore ecologico esistente e verrà affiancato da altri elementi e da mezzi meccanici per facilitare e velocizzare il compito di pulizia.


da Comitato Quartiere Centro Sorico
Giulianova (Te)





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2014 alle 16:06 sul giornale del 11 gennaio 2014 - 732 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro storico, Abruzzo, teramo, giulianova, Comitato Quartiere Centro Storico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WVg