Teramo: Roberto Battaglia nuovo presidente provinciale CIA

2' di lettura 27/01/2014 - Si è svolto sabato 25 gennaio 2014 nella sala convegni del rivenditore Ermai in località Piano d’Accio l’assemblea elettiva provinciale della Confederazione Italiana Agricoltori di Teramo che ha rieletto il nuovo Presidente per il mandato 2014 - 2018: Roberto Battaglia, imprenditore agricolo.

"Più agricoltura per nutrire il mondo, più reddito per gli agricoltori" questo il titolo della 6° assemblea elettiva della Cia che oggi ha rinnovato i componenti degli organi dirigenti, eleggendo all'unanimità Presidente Battaglia Roberto, imprenditore agricolo e la Vicepresidente Annamaria Di Furia, titolare di un'azienda multifunzionale.

"L'obiettivo principale del mio mandato sarà la tutela e la valorizzazione dei prodotti agricoli teramani, frutto della tradizione e della professionalità di imprenditori che hanno saputo nel tempo crescere ed innovarsi anche districandosi tra normative e dinamiche di mercato non sempre favorevoli. Solo se il mercato riconoscerà il giusto valore dei prodotti agricoli, le aziende potranno avere un reddito tale da consentire la sopravvivenza di un settore che ha merito e diritto di rivestire un ruolo importante all'interno del contesto economico e sociale della provincia di Teramo." - dichiara Roberto Battaglia - "La partecipazione diretta degli agricoltori alla vita associativa e nei soggetti economici e di rappresentanza del settore è quanto mai importante per raggiungere tale obiettivo. La Cia si impegnerà per stimolare questo processo e, come è sempre stata, rimane accanto alle imprese e alle famiglie agricole".

Rinnovati anche i componenti della direzione provinciale e del Collegio dei garanti.

L’assemblea elettiva si è chiusa con l'intervento di Pino Cornacchia, responsabile del Dipartimento agroalimentare e sviluppo del territorio della CIA.

Presenti all’assemblea il rappresentante della provincia Rita Ettorre, il consigliere regionale Claudio Ruffini, i Sindaci del territorio, Presidente e Direttore della CNA Teramo, il rappresentante della CGIL Teramo, il Presidente della Confagricoltura, Il dirigente dell’assessorato all’agricoltura della Regione Abruzzo, il segretario del Partito Democratico e il rappresentante di Sinistra Ecologia e Libertà.

Numerosa la presenza dei delegati e degli interventi che hanno contribuito a delineare la politica sindacale della Confederazione Italiana Agricoltori di Teramo dei prossimi anni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2014 alle 14:12 sul giornale del 28 gennaio 2014 - 838 letture

In questo articolo si parla di attualità, cia teramo, confederazione italiana agricoltori, roberto battaglia, annamaria di furia,

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/XBC