Movimento 5 Stelle: grido di dolore per il 'Mercato Coperto'

1' di lettura 20/03/2014 - Il movimento 5 Stelle - Giulianova vuole informare la cittadinanza di alcune criticità riguardanti il Mercato coperto, segnalateci dai lavoratori che operano nella struttura, la cui risoluzione sarà parte del programma che stiamo scrivendo assieme alla cittadinanza stessa.

I coltivatori diretti ci hanno fatto presente una serie di problematiche:

- mancanza di servizi igienici adeguati.
- mancanza di fontanella dell'acqua.
- mancata divisione tra commercianti e produttori.
- mancato controllo delle licenze, in quanto molti dicono di essere coltivatori diretti e invece comprano i prodotti all'ingrosso (alcuni non hanno nemmeno i terreni).
- presenza di molti venditori abusivi, provenienti specialmente dal foggiano.
- necessità di una forte riorganizzazione del mercato, consultando coloro che usufruiscono della struttura.

Come Movimento 5 Stelle – Giulianova chiediamo dunque la tutela delle condizioni igienico-sanitarie di lavoro, la tutela delle attività dei coltivatori diretti e del commercio dei prodotti a Km Zero (che è un punto cardine del programma del movimento) e maggiori controlli per salvaguardare coloro che onestamente lavorano nella struttura.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2014 alle 18:12 sul giornale del 21 marzo 2014 - 735 letture

In questo articolo si parla di giulianova, Movimento 5 Stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1dB