Roseto degli Abruzzi: Pd sconcertato da risposta di Di Marco su problema multe

1' di lettura 01/04/2014 - “Con sconcerto apprendiamo le dichiarazioni rilasciate dal presidente del consiglio comunale Nicola Di Marco in merito alla risoluzione urgente presentata dal gruppo consiliare del PD".

"Come si fa a non riconoscere l’urgenza ad un argomento che lo stesso giorno è diventato un caso nazionale con risvolti negativi per la nostra città?

Non penso che siano dello stesso avviso i cittadini multati e tartassati che tanto si stanno adoperando perché si faccia chiarezza su una vicenda che presenta molti lati oscuri. Il consiglio comunale è il massimo organo dove discutere e risolvere tutte le problematiche che riguardano la città e non solo il luogo dove si approvano aumenti che incidono sulle tasche dei cittadini.

Siamo sempre molto attenti e presenti nel portare all’attenzione del consiglio i temi che riguardano la collettività proponendo sempre una soluzione al problema.

Auspichiamo, quindi, che il ruolo super partes ricoperto da Di Marco garantisca un equo svolgimento dei lavori consiliari affrontando al momento i problemi e non dopo che i riflettori si sono spenti” ha dichiarato il segretario cittadino Simone Tacchetti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2014 alle 15:40 sul giornale del 02 aprile 2014 - 385 letture

In questo articolo si parla di attualità, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1OP