Tortoreto: acque di balneazione al top sulla costa teramana

1' di lettura 05/04/2014 - Nella classificazione regionale (report quadriennio 2010-2013), la “Spiaggia del Sole” è l’unica ad aver ottenuto, in tutte le zone di prelievo delle analisi, punteggio 1 (eccellente).

La Regione Abruzzo ha reso noto, per tutta la regione, i risultati delle acque di balneazione nei diversi punti di prelievo nel quadriennio 2010-2013. I dati sono stati rimessi, poi, alla giunta regionale che ha deliberato la mappatura al fine di stabilire i divieti di balneazione lungo la costa abruzzese per la prossima stagione che partirà il prossimo 1 maggio.

Per Tortoreto, i rilievi hanno portato a classificare le acque di balneazione antistanti la costa, di qualità eccellente (punteggio 1). I punti di prelievo sono la zona antistante via Da Vinci, via Carducci, via Trieste, lungomare Sirena e a 150 mt a nord del fiume Salinello. Inoltre, l’ente ha ottenuto la nuova certificazione Iso 90014.

“Siamo davvero soddisfatti per gli eccellenti risultati che fanno di Tortoreto regina d’Abruzzo in termini di qualità delle acque di balneazione – commenta il vice sindaco, Domenico Piccioni. Un risultato esaltante che diventa cartolina di benvenuto al turismo stagionale che può contare su acque doc. Questo risultato è frutto della collaborazione di cittadini ed operatori del settore, della depurazione, della sinergia fra gli uffici comunali e della politica ambientale su cui l’amministrazione ha puntato la sua azione”.

Intanto, l’assessore all’Ambiente Renato Chicchirichì ha reso noto il dato della raccolta differenziata a Tortoreto che ha superato l’80 per cento. Un risultato invidiabile e unico su scala provinciale e fra i pochi su scala regionale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2014 alle 15:50 sul giornale del 06 aprile 2014 - 591 letture

In questo articolo si parla di attualità, tortoreto, comune di tortoreto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/158