Movimento 5 Stelle: no alla devastazione della collina giuliese

1' di lettura 10/04/2014 - Il MoVimento 5 Stelle Giulianova ribadisce il proprio 'no incondizionato' ad ogni intervento sul territorio che possa causare un danno paesaggistico ed idrogeologico alla Città. E ringrazia il sindaco.

Il riferimento è all'approvazione in Consiglio Comunale, Lunedì 7 Aprile 2014, della variante specifica del P.R.G. per l'area collinare adiacente all'ex confettificio Orsini.

Il più classico dei cambi di destinazione d’uso da terreno agricolo a residenziale, un contentino ad un ex militante del pdl, il proprietario, che può sempre tornare utile
alle prossime larghe intese.

Sconcertante anche l’appiattimento dei consiglieri di maggioranza sui desiderata del sindaco. Evidentemente il clima pre-elettorale e le trattative per l’assegnazione delle future deleghe rendono più dolce il silenzio.

Da evidenziare infine le assenze dei guerrieri di progresso giuliese pronti alla cabrata verso Forza Italia e del suo orfanello in procinto di tornare all’ovile, dopo settimane perse alla ricerca spasmodica di un posto al sole.

A noi cittadini giuliesi non resta che scartare l’ultimo regalo del sindaco alla città e goderci l’ennesima colata di cemento, per di più su una "scarpata", come decoro pasquale dei rigogliosi e grigi pini.

Grazie sindaco!








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2014 alle 12:52 sul giornale del 11 aprile 2014 - 478 letture

In questo articolo si parla di politica, giulianova, Movimento 5 Stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/2la