Silvi: avvio progetto 'La democrazia partecipativa è facile'

2' di lettura 19/04/2014 - Parte a Silvi Marina il primo corso di formazione per facilitatori della democrazia partecipativa.

Nelle scorse settimane, in concomitanza con il convegno dell’Università di Teramo “La Democrazia partecipativa nell'attuale quadro politico e istituzionale modelli e pratiche a con-fronto” cui ha dato il suo contributo organizzativo, l’Associazione Demos, quale risvolto applicativo dell’iniziativa accademica, ha lanciato il progetto “La Democrazia partecipativa è facile”.

Si trat-ta di un ciclo di corsi di formazione per la preparazione dei “Facilitatori della democrazia partecipativa”, figura importante e necessaria in tutti i progetti che abbiano come obiettivo la realizzazione di strumenti e istituti di democrazia e di partecipazione popolare promossi dagli enti locali e/o dal mondo dei partiti, delle associazioni e del volontariato.

A dimostrazione che quella della partecipazione popolare all’organizzazione economica politica e sociale del Paese (art. 3, 2° co, Cost.) in questo momento di emergenza per la democrazia costituisce una reale e imprescindibile esigenza dei cittadini, in pochi giorni si sono avute oltre 50 prenotazioni nell’ambito provinciale fra cui, nota im-portante e qualificante, tre candidati sindaci. Il primo corso (dieci ore) si avvierà a Silvi marina in collaborazione con l’Associazione “Silvi Bellissima” il 23 aprile alle ore 21,00, presso la sede della stessa in via Arrigo Rossi, 15.

I programmi formativi si svolgeranno su tre assi:

1. Fonti della democrazia, della partecipazione e della sovranità popolare: principi costituzionali, fonti legi-slative e sub-legislative;
2. Etica della democrazia e della partecipazione;
3. Tecniche, modi e forme della democrazia partecipativa.

I docenti impegnati in questo progetto sono: Prof. Carlo Di Marco, Università degli studi di Teramo; Prof.ssa Fiammetta Ricci, Università degli studi di Teramo; Arch. Raffaele Raiola, ordine degli Architetti Napoli.

Altri corsi sono in preparazione. Chi volesse iscriversi può farlo secondo le modalità e utilizzando i moduli pub-blicati sul sito dell’Associazione (www.associazioneculturaledemos.com).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2014 alle 15:59 sul giornale del 22 aprile 2014 - 639 letture

In questo articolo si parla di cultura, giulianova, comitati di quartiere, Associazione Demos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/2R8