Gloriano Lanciotti inaugura sede elettorale giuliese per le regionali

1' di lettura 27/04/2014 - Dopo Roseto degli Abruzzi, arriva il aglio del nastro nella sede elettorale giuliese di Via Gramsci.

“Una politica regionale inefficace e ingiusta che ha declassato l’ospedale, dequalificato il servizio sanitario impoverendo un centro di riferimento essenziale per una vasta comunità. Una Regione sorda alle richieste del territorio che non ha mai voluto andare oltre le appartenenze. Dopo cinque anni di questo mal governo ora abbiamo l’opportunità di cambiare con le lezioni regionali per questo appoggio la candidatura di Gloriano Lanciotti che una volta in Regione saprà incidere positivamente e con tempestività sui problemi più urgenti di Giulianova e della Provincia di Teramo”, Così Francesco Mastromauro, Sindaco uscente in corsa per il secondo mandato, ha aperto la cerimonia di inaugurazione della sede elettorale di Gloriano Lanciotti a Giulianova in Via Gramsci.

Ed ha staccato il suo tagliando chiedendo impegni precisi al candidato del PD alla Regione: la riqualificazione dell’Ospedale, la messa in sicurezza del territorio con la sistemazione degli argini dei due fiumi (Tordino e Saline), il rilancio del Porto come approdo turistico.

“Oggi l’Abruzzo è maglia nera in prodotto interno lordo e numero di disoccupati – ha detto Lanciotti – e questo lo dobbiamo alla mancanza di politiche adeguate. Il mio impegno e quello di tutto il PD è di far ripartire l’economia spendendo celermente i fondi Fas e impiegando tutte le risorse che arrivano dall’Europa in progetti di sostegno alle imprese e di valorizzazione dei territori. Il voto del 25 maggio è un’occasione per cambiare e ridare all’Abruzzo e ai giovani nuove speranze per un futuro migliore”.


da Gloriano Lanciotti
Candidato Consiglio Regionale Abruzzo

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2014 alle 13:56 sul giornale del 28 aprile 2014 - 752 letture

In questo articolo si parla di politica, Gloriano Lanciotti, Cna!Candidato Consiglio Regionale dell'Abruzzo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/20d