Luigi Ragni presenta la 'City Card' giuliese

2' di lettura 28/04/2014 - City Card: usufruire dei servizi comunali e’ un diritto di tutti - perché per noi dobbiamo essere tutti uguali davvero.

Vogliamo un paese che si occupi davvero di Welfare, e di tutte quelle persone disagiate e svantaggiate, che nulla possono di fronte alla vita se non corciarsi le maniche e fare tanti sacrifici per avere una vita dignitosa; si è proprio la DIGNITA’ delle persone che dobbiamo salvaguardare e difendere ad ogni costo.
Abbiamo una proposta interessante che sarà al centro della nostra agenda per la prossima legislatura, e di cui ci facciamo garanti e ci batteremo ad ogni costo per realizzarla.

Sarà uno strumento predisposto dall’amministrazione comunale, che in base ad una registrazione ed in base alla valutazione (ISEE), dei parametri reddituali, patrimoniali e anche di lavoro dei cittadini che né faranno richiesta, appronterà una carta magnetica da utilizzare per avere benefici (fino ad un massimo del 100%) per tutti coloro che manifestano un disagio economico e sociale.

Sarà valida sin da subito per le strutture di proprietà del Ente Comunale di Giulianova, parcheggi a pagamento, piscina comunale, centri sportivi, farmacia comunale, musei e centri di cultura, bus navetta, scuola.

Successivamente potrà essere utilizzata per tantissime iniziative e strumenti di cui il comune potrà dotarsi, e di cui ci faremo promotori, quali trasporto pubblico locale, supermercati, ecc, con l’obbiettivo di spronare e rivitalizzare il commercio locale, semplicemente attraverso la stipula di convenzioni ad hoc, che permetteranno da un lato dei benefici fiscali agli aderenti in base a parametri stabiliti in un progetto dell’ente da predisporre, anche in ragione di nuove assunzioni, di programmi di eco sostenibilità ambientale, di percentuali di raccolta differenziata, facendo sconti sulla tassazione rispetto al costo di convenzione per esercizi aderenti.

Come funziona la Giulianova City Card: La Giulianova City Card è una tessera sconto che dà diritto ad usufruire gratuitamente o con una riduzione dei servizi previsti per questa carta. Il sconto aumenta in ragione dei parametri ISEE dei cittadini più svantaggiati che né faranno richiesta, e saranno elencati su un apposito albo tutte le strutture pubbliche convenzionate, nonché gli esercizi commerciali che vorranno nel tempo convenzionarsi, con lo scopo di fidelizzare una clientela, razionalizzare il rispetto per l’ambiente, ed avere una premialità nel pagamento delle tasse comunali da stabilire.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2014 alle 14:05 sul giornale del 29 aprile 2014 - 532 letture

In questo articolo si parla di politica, giulianova, Consigliere Comunale, Luigi Ragni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3bZ