Tortoreto: Movimento 5 Stelle punta l'indice su Augusto Di Stanislao

2' di lettura 28/04/2014 - E’ ufficiale: Augusto Di Stanislao non è candidato alla poltrona di Sindaco della nostra Città.

I nostri Concittadini hanno saputo guardare oltre, oltre la vecchia politica, oltre le promesse finte e ripetute allo sfinimento, oltre questo modo di intendere la cosa pubblica a proprio uso e consumo…

…ma il "re nudo" non ha gettato la maschera, ha assunto le sembianze che gli sono più confacenti, un po’ camaleonte (capace di mimetizzarsi ovunque) un po’ ragno (sempre a tessere una tela infinita) per raggiungere il vero obiettivo che si era prefissato fin dall’inizio…

…fare il Sindaco è una responsabilità, è faticoso, poi la gente ti incontra e ti chiede conto di quello che stai facendo, per pochi miseri spiccioli…non è stato mai il suo vero obiettivo…, lo scopo vero del camaleonte/ragno (ci scuseranno questi due splendide creature per l’accostamento) era quello di insinuarsi nelle maglie della politica locale, di tirare i fili per il proprio tornaconto e controllare che le scelte dell’amministrazione favorissero soprattutto i propri interessi…

…ecco allora che si alza il tiro, ci si conta, ci si candida solitari alla POLTRONA di Sindaco millantando l’appoggio delle associazioni e di centinaia di cittadini, per poter trattare con quelli della propria specie (i politici di professione) e sedersi al tavolo delle trattative con forza, offrendo pacchetti di voti e sostegno in cambio…

…è voce di questi giorni che il RE abbia trattato con il Pd il suo ritiro in cambio del ‘controllo’ sulle biomasse in Paese e, si sá, il politico navigato riconosce i propri simili, avrà calcolato i voti, valutato l’”indotto” della nuova frontiera delle BIOMASSE e si sarà detto: «perchè no?»…

…e sembra che abbia piazzato alcuni simpatizzanti della prima ora nell’altra lista, tanto per andare sul sicuro…

…ecco perchè invitiamo i nostri concittadini a guardare oltre: oltre le maschere, oltre gli opportunismi, oltre le liste di facciata…

…se avete a cuore la vostra SALUTE e quella dei vostri figli, se non volete veder nascere sotto casa l’impianto a Biomasse di ultima generazione, l’inceneritore chiamato termovalorizzatore, nelle urne potete scegliere solo il Movimento 5 Stelle – Tortoreto…

…nel primo Consiglio utile dopo aver vinto le elezioni del 25 Maggio, approveremo la moratoria alle biomasse ed agli inceneritori su tutto il territorio Comunale…a riveder le stelle.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2014 alle 11:34 sul giornale del 29 aprile 2014 - 770 letture

In questo articolo si parla di politica, Abruzzo, teramo, Movimento 5 Stelle, tortoreto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3bt