Al via la XXXV 'Su e giù per Giulianova'

3' di lettura 29/04/2014 - Ancora un pieno di partecipanti per la ‘Su e giù per Giulianova’ che quest’anno stacca il 35° tagliando. Circa 1.300 i partecipanti nelle due giornate dedicate all’atletica di fondo sul circuito cittadino giuliese.

Il primo appuntamento è per il pomeriggio di sabato 3 maggio 2014 con ritrovo alle ore 15:00 al campo di atletica di Zona Orti.

Una manifestazione nella manifestazione denominata ‘Pomeriggio di sport riservato ai ragazzi’ con percorso su distanze variabili da 100 fino a 1.000 metri a seconda dell’età dei concorrenti.

Insomma una mini maratonina In calendario anche il 3° Pet Running “Passeggiata a sei zampe” che si svolgerà nella mattinata di domenica 4 maggio 2014 dove sarà garantita l’assistenza veterinaria con presenza di educatori cinofili.

La “Su e giù per Giulianova”, sulla distanza di 10 chilometri, si correrà domenica 4 maggio 2014 con ritrovo alle ore 8:00 al Campo di Atletica di Zona Orti al fine di approntare la partenza per le ore 9:00.

La gara, inclusa nel Campionato Regionale FIDAL, è valida anche come prova del Criterium Piceni e Pretuzi e Corriabruzzo con in palio il 7° memorial ‘Francesco Carusi’, il 5° memorial ‘Antonio Tacconelli’ ed il 3° trofeo ‘Salvatore Rastelli’.

L’intera manifestazione è stata presentata nel corso di una conferenza stampa tenutasi al ‘Kiara Residence’ di Luigi Chiodi sul lungomare Rodi.

E’ stato il moderatore Roberto Paoletti ad introdurre l’evento ricordando le 35 edizioni succedutesi che hanno segnato in qualche modo la storia della Ecologica G Giulianova.

Il microfono è passato al sindaco di Giulianova Francesco Mastromauro che ha sottolineato: “Siamo di fronte ad una grande famiglia sportiva che, grazie alla passione ed alla abnegazione continua, è riuscita anno dopo anno a far germogliare la cultura del podismo che poi si è radicata in Città”.

Quindi è stata la volta di Vinicio Ridolfi, consigliere comunale con delega al settore sportivo: “Importante dedicare spazio anche ai più giovani che possono assicurare un futuro alla importante disciplina dell’atletica leggera. L’Associazione e queste specialità vanno aiutate a fare sempre meglio e di più per il bene dello sport”.

Poi l’intervento di Luigi Cartone, presidente della Ecologica G: “In questi momenti mi sembra giusto ricordare chi ci ha aiutati a crescere come Francesco Carusi, Antonio Tacconelli, Salvatore Rastelli e Mario Alfonsi ai quali rivolgo un pensiero affettuoso ringraziandoli”.

Il presidente provinciale del Coni Italo Canaletti ha esordito: “Trentacinque annui sono tanti e per raggiungere certi risultati occorrono certamente attaccamento e sacrificio senza cui spesso tutto diventa inutile. Brava l’Ecologica G Giulianova che riesce sempre a presentare delle interessanti novità”.

La conferenza stampa è stata chiusa da Luigi Chiodi, direttore tecnico dell’Ecologica G e vice-prersidente Fidal Abruzzo: “I trentacinque anni della società non si possono dimenticare e ringrazio tutti i collaboratori che rinnovano sempre il loro entusiasmo. La novità del Pet Running, adottata anche da altri, porta ad avvicinare simpaticamente e sportivamente l’uomo agli animali".

Ancora Chiodi: "La trentacinquesima edizione della “Su e giù per Giulianova” si snoderà su un tracciato tradizionale: tra le campagne, centro storico, via Montello, via Parini, via Nievo con conclusione al campo di atletica di Zona Orti. Voleva inserire anche corso Garibaldi, ma alla fine abbiamo rinunciato per motivi di opportunità. Vorrei ringraziare in particolare le dieci Associazioni di volontariato che ci consentono un agevole svolgimento della manifestazione”.








Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2014 alle 23:39 sul giornale del 30 aprile 2014 - 1040 letture

In questo articolo si parla di sport, Alfonso Aloisi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3ia