Tortoreto: convegno sulle 'radici tortoretane'

1' di lettura 08/05/2014 - “Alla ricerca delle proprie radici” è il titolo del convegno che si terrà nel centro storico sabato 10 maggio alle ore 16,30 nella Chiesa di Sant’Agostino.

Il seminario fortemente voluto dall’Assessore alla cultura Alessandra Richi e dal Presidente dell’Associazione Due Torri Rosella Di Pancrazio vuole sancire come declamato dal titolo le radici tortoretane e tra queste la presenza del Barone Roberto a Tortoreto, grazie alla preziosa collaborazione della dottoressa Franca Tacconi della Fondazione Federico II di Iesi e del dottor Walter Capezzali Presidente della Deputazione Storia Patria per l’Abruzzo.

Deputato all’introduzione del convegno sarà il professor Giuliano Rasicci.

Il moderatore dell’evento è il giornalista Walter De Berardinis.

L’apertura sarà animata dagli sbandieratori della contrada Pila di Fermo, successivamente dopo l’intermezzo musicale del duo flauto e arpa e il saluto delle Autorità, seguirà l’intervento del prof. Giuliano Rasicci che introdurrà l’argomento dell’incontro.

La dottoressa Franca Tacconi della Fondazione Federico II di Iesi illustrerà “Federico II stupor mundi” .

Il Presidente della Deputazione Storia Patria per l’Abruzzo dottor Walter Capezzali approfondirà gli aspetti di Federico II e l’Abruzzo: il Barone Roberto e Tortoreto.

Concluderà questo evento la briosa esibizione degli sbandieratori. Un evento suggestivo nello scenario del borgo medievale tortoretano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2014 alle 14:23 sul giornale del 09 maggio 2014 - 743 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3Mu