Laura Ciafardoni: 'Da Mastromauro tante tasse e niente bandiera blu!'

2' di lettura 12/05/2014 - “I regali del Sindaco e dell’Amministrazione non erano finiti”?! Altro che ultimo regalo del Sindaco Mastromauro, questa Amministrazione verrà ricordata come quella che è riuscita ad aumentare le tasse più di ogni altro e a perdere pezzi importanti per la città.

L’amministrazione che ha tassato maggiormente le attività economiche: Imprese, commercianti, attività turistiche, balneatori, gli unici in grado di riattivare l'occupazione. Pensavamo potesse bastare… invece l’Amministrazione Comunale ha voluto esagerare…

Dopo la Chiusura del Tribunale, la Chiusura dell’ Università e la mancata salvezza degli Uffici del Giudice di Pace… Oggi l’addio alla Bandiera Blu… Già Dieci mesi fa, in un documento a firma di Progresso Giuliese – ricordano Laura Ciafardoni e Massimo Maddaloni, - dichiarammo la nostra preoccupazione per alcuni risultati delle analisi da parte di Goletta Verde… e chiedemmo quali interventi urgenti intendesse proporre l’Amministrazione Comunale per superare questa grave situazione dello stato di salute del nostro mare, tenendo conto dei problemi inerenti i canali a mare, il depuratore -, ma nessuna risposta sino ad oggi.

Dopo dieci mesi di lavoro incessante… di “semina” da parte dell’Amministrazione Mastromauro, ecco un altro frutto da raccogliere – tuona Forza Italia e Nuovo Centro Destra-UDC: Giulianova dice addio alla Bandiera Blu!!!

Risuonano ancora le parole del giugno 2013 e le affermazioni del Sindaco Mastromauro” in risposta al nostro documento – continua Laura Ciafardoni-: “Solo Giulianova può vantare Bandiera Blu, Bandiera Verde e 3 Vele di Legambiente…” attribuendo chiaramente a se stesso ed alla sua Amministrazione tutti i meriti per i riconoscimenti assegnati “frutto di un lavoro costante e tenace che questa Amministrazione ha condotto negli anni.. un gioco di squadra che ha visto e vede come attori amministratori e cittadini ”.

Ed ancora quelle di Forcellese : “E’ dunque un premio ai nostri sforzi… questi riconoscimenti sono la risposta più efficace e concreta a tutti coloro che, dimostrando di non amare la città in cui pure vivono, ormai si sono dedicati anima e corpo solo alla critica strumentale ed accidiosa”…”.

Oggi come allora, l’unico comunicato da inviare alla stampa, sarebbe quello contenente le dimissioni immediate del Sindaco, dell' Assessore al Turismo Forcellese e dell’ Assessore all'Ambiente Filipponi che invece si ripresentano alla Città con Giulianova 2020, fieri di tutti gli insuccessi collezionati in questi 5 anni. “ Prima di vantarsi delle tante bandiere ottenute, concludono Forza Italia, Nuovo Centro Destra-UDC e gli amici di Progresso Giuliese, bisognava lavorare davvero per il bene della città e risolvere tutte le criticità, al fine di evitare risultati tanto negativi …

Ora a quest’Amministrazione, ci auguriamo che il 25 maggio siano i cittadini giuliesi a consegnare “la Bandiera Nera”.


da Laura Ciafardoni Candidato Sindaco
Giulianova





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2014 alle 14:12 sul giornale del 13 maggio 2014 - 737 letture

In questo articolo si parla di politica, Abruzzo, teramo, giulianova, Candidato Sindaco, Laura Ciafardoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3Zi