Gianni Mastrilli (Giulia Nova): 'Turismo religioso non conosce crisi'

1' di lettura 21/05/2014 - Il turismo religioso è l'unico settore che non conosce crisi ed è in continuo incremento, producendo da solo il 5% del fatturato nazionale.

Il nostro progetto, supportato da uno studio di fattibilità, è volto alla valorizzazione e al reimpiego di strutture religiose, già esistenti e parzialmente in disuso, con lo scopo di implementarne il bacino d'utenza.

Affiancando ad essi delle strutture di coordinamento (percorsi turistici e organizzazione di eventi religiosi) e di accoglienza, ci si pone l'obiettivo di aumentare la crescita economica della città e sviluppare l'occupazione giovanile. Conseguenza concreta ed evidente sarà il rilancio di Giulianova e del suo centro storico.

“Giulia Nova”, evidente richiamo alla città rinascimentale ricostruita dagli Acquaviva nel ‘400.

La rappresentazione, nel logo, della balaustra del Belvedere è il simbolo della parte alta, che ci ha visto crescere e formare come uomini e donne, il punto zero dove ritrovarsi e affacciarsi per ammirare l’alba di un giorno nuovo, ma è anche una barriera verso la vecchia e cattiva politica che ha inquinato, sfiduciato e logorato i cittadini.

Anche noi abbiamo tagliato i ponti con quel passato e abbiamo scelto di creare una lista civica che trova solide basi e si riconosce in quei valori, oggi così preziosi e ricercati, quali affidabilità e onestà, fiducia e trasparenza, amicizia e condivisione, etica e moralità .


Allegata: lettera di Gianni Mastrilli agli elettori giuliesi anche in formato pdf


da Gianni Mastrilli
Candidato Giulia Nova per Retko Sindaco


...
...

...

...





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2014 alle 12:01 sul giornale del 22 maggio 2014 - 981 letture

In questo articolo si parla di politica, Abruzzo, teramo, giulianova, fabrizio retko, Giulia Nova, Gianni Mastrilli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4zO