Movimento 5 Stelle: preoccupano i tagli alla sanità

2' di lettura 22/05/2014 - Tagli alla Sanità, quale futuro per l’Abruzzo e Giulianova

Lunedì 19 maggio, presso sala Buozzi a Giulianova Alta si e’ tenuto un incontro-conferenza organizzato dal Movimento 5 stelle Giulianova sui taglia alla sanita’ in Abruzzo e a Giulianova.

Hanno preso parte all'evento i candidati Margherita Trifoni (candidato sindaco al comune di Giulianova), Riccardo Mercante(candidato consigliere Regione Abruzzo), Paolo Angelini (candidato parlamento Europeo), diversi docenti delle Universita’ Abruzzesi, Nicolantonio D'orazio, Michele Amorena, il giuliese dott. Paolo De Cristofaro ex Responsabile Centro Regionale di Fisiopatologia della Nutrizione Regione Abruzzo, dott.Maurizio Di Cioccio e il dott.Angelo Di Sciascio.
Si e’ parlato del taglio agli sprechi, della riorganizzazione dell’amministrazioni sanitaria e del migiloramento del servizio sanitario erogato al cittadio.

Nel campo del dibattito si sono toccate diverse questioni quali:

-La realizzazione di una ASL unica d’abruzzo e il conseguente taglio di amministrazioni e dirigenti, peraltro tutti di nomina politica, che porterebbe a un risparmio fino ad un mioline di euro.

-Taglio delle spese con la creazione di una una centrale regionale unica d’acquisto che definisca e svilppi una strategia di acquisto dei beni e servizi per tutte le attivita’ di acquisti degli ospedali al fine di ridurre e contenere i costi dei prodotti(siringhe, garze, medicinali, ecc.).

-Digitalizzazione della cartella sanitaria, che consentirebbe di ottimizzare l’acquisizione, condivisone ed elaborazione delle informazioni relative al paziente, sopratutto in caso di incidente grave, in modo da intervenire rapididamente senza rischi per il paziente.

Infine il dott. Paolo De Crsitoforo ha illustrato la vicenda riguardante il declassamento e successivo taglio del Centro Regionale di Fisiopatologia della Nutrizione di Giulianova, un tempo fiore all’occhiello della sanita’ abruzzese, oggi la struttura, che si occupava della cura dei disturbi alimentari, e’ stata spostato a Popoli
senza che nessun amministratore locale e abbia fatto nulla per impedire questa ennesima spoliazione a Giulianova.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2014 alle 13:52 sul giornale del 23 maggio 2014 - 727 letture

In questo articolo si parla di politica, giulianova, Movimento 5 Stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4Er