Voucher per favorire la partecipazione ai Programmi Comunitari a Gestione Diretta della Commissione Europea

29/08/2015 - Nell’ambito del POR FESR 2014/2020 è stato lanciato un nuovo intervento per rafforzare la capacità progettuale delle PMI, supportando la loro partecipazione ai Programmi tematici a gestione diretta della Commissione Europea negli ambiti della specializzazione intelligente. di seguito tutte le indicazioni del bando.

Soggetti beneficiari

PMI con attività economica, principale o secondaria, come dai seguenti codici ATECO 2007:
B. Estrazione di minerali da cave e miniere, C. Attività manifatturiere, D. Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata, E. Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento, F. Costruzioni J . Servizi di informazione e comunicazione : limitatamente ai codici delle categorie 58 - Attività Editoriali 59 –Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi di registrazioni musicali e sonore 61 –Telecomunicazioni - 62 - Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse, M – Attività professionali, scientifiche e tecniche : limitatamente ai codici delle categorie 72 – 73- 74, Q – Sanità e assistenza sociale .

Investimenti ammissibili

Sono considerate ammissibili le spese sostenute a partire dal 30° giorno successivo alla pubblicazione dell’Elenco dei Fornitori di Servizi e relative a servizi di consulenza ed assistenza tecnica riferite alle attività di progettazione, redazione e presentazione delle proposte progettuali riconducibili a:

- Voucher di tipo A - analisi del contesto e check-up dei fabbisogni dell’impresa, analisi delle competenze dell’impresa, progettazione, redazione e presentazione della proposta, predisposizione del budget individuale e complessivo di progetto, verifica (ove richiesto) dei parametri di affidabilità economico finanziaria dell’impresa, ricerca partners, traduzione ed interpretariato e spese assimilabili;

- Voucher di tipo B - analisi competenze dell’impresa, supporto alla definizione del ruolo e delle attività a carico dell’impresa, preparazione della documentazione necessaria, predisposizione della proposta tecnica per le attività di competenza, predisposizione del budget individuale, traduzione ed interpretariato e spese assimilabili;

- Voucher di tipo C - analisi del contesto e check-up dei fabbisogni dell’impresa, analisi delle competenze dell’impresa, sviluppo degli elementi contenuti nel format tecnico, verifica dei parametri di affidabilità economico finanziaria dell’impresa e piano di commercializzazione (ove richiesti), traduzione ed interpretariato e spese assimilabili.

I progetti devono obbligatoriamente riferirsi a “call for proposals” le cui tematiche sono relative agli ambiti di specializzazione, cosi come delineati nella strategia di specializzazione intelligente regionale:
- domotica,
- meccatronica,
- manifattura sostenibile,
- salute e benessere.

FIDEAS SRL è soggetto fornitore qualificato inserito nella short list redatta dalla Regione Marche. Le imprese interessate possono rivolgersi a noi per la consulenza relativa all'euro-progettazione con relativi costi a totale carico del suddetto contributo regionale.

Entità del Contributo

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto (voucher) a titolo di «de minimis» per la copertura del 100% delle spese sostenute per l’acquisizione di servizi di consulenza ed assistenza tecnica a supporto della progettazione per la partecipazione a “call for proposals” relative ai Programmi tematici gestiti direttamente dalla Commissione Europea (Erasmus+, Horizon 2020, Cosme, Europa Creativa, ESIF, etc.). Per ogni singolo voucher concesso l’importo massimo previsto è fino a € 10.000,00.

Lo stesso beneficiario può ricevere a valere sul presente bando fino ad un massimo di tre voucher, purchè richiesti su call for proposals afferenti a diversi Programmi Comunitari o inerenti tematiche, ambiti tecnologici, strumenti diversi all’interno dello stesso Programma.

Scadenza

Lo sportello apre il 07 AGOSTO 2015 e rimarrà aperto per 6 mesi e comunque fino all’esaurimento delle risorse disponibili.

Per informazioni e consulenza Fideas SRL , Borgo Cappuccini 3 – 63073 OFFIDA (AP) Tel. (0736) 880843 – Fax 0736/888235. E-mail: fideas@topnet.it - Skipe: fideasinfo- Facebook: FideasSrlOffida – www.fideas.it





Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 29-08-2015 alle 20:28 sul giornale del 31 agosto 2015 - 472 letture

In questo articolo si parla di economia, pubbliredazionale, giuliano bartolomei, fideas srl, Voucher partecipazione Programmi Comunitari a Gestione Diretta della Commissione Europea regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anBa

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere Impresa