Gemellaggio tra la bocciofila di Giulianova e la Federazione bocce USA

1' di lettura 03/09/2015 - Intensa e partecipata la cerimonia di gemellaggio svoltasi in Sala consiliare giovedi, 3 settembre, tra il Circolo bocciofilo “Centro Sportivo” di Giulianova presieduto da Antonio Maiorani, e la Federazione bocce degli Stati Uniti guidata da Danny Passaglia, italo-americano di origini lucchesi.

Ben 29 i membri della delegazione provenienti dagli Stati Uniti, ai quali il sindaco Francesco Mastromauro ha rivolto il saluto e il benvenuto a nome della città. Il console generale d'Italia di Chicago, Adriano Monti, ha fatto pervenire a sua volta una nota ufficiale di saluto e di ringraziamento al sindaco a nome degli italiani e degli italo-americani a Chicago “per il grande supporto nello sviluppo e promozione della cultura italiana” sottolineando altresì “l'importanza sociale e culturale che il gioco delle bocce ha sempre dimostrato”.

La cerimonia in Comune ha consentito di rafforzare ancor più i legami tra la bocciofila giuliese e la Federazione statunitense, il cui primo rapporto risale al 29 agosto 2013, quando alla presenza del sindaco Mastromauro e del presidente Maiorani venne siglato un accordo con Passaglia per una sfida amichevole tra i migliori elementi locali, tra i quali il sette volte campione del mondo Gianluca Formicone, e 12 campioni USA. Nel settembre dello scorso anno la delegazione giuliese, formata da 13 persone e capitanata dal presidente Maiorani, si era recata a Chicago, ospite della Federazione USA.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-09-2015 alle 22:44 sul giornale del 04 settembre 2015 - 479 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulianova, Comune di Giulianova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anMj