A Giulianova la campagna ‘Donne Danneggiate’ per dire basta alla violenza e femminicidio

21/11/2015 - Torna per il terzo anno consecutivo la ‘campagna di sensibilizzazione ‘DONNE DANNEGGIATE’ promossa dall’Associazione Culturale BON TON di Bellante, per dire basta alla violenza sulle donne e al femminicidio, in una maniera diversa rispetto ai consueti dibattiti, col nuovo e toccante spettacolo ‘AMORI AMARI’ ….nuovi gli spunti, stesse le emozioni!

Il singolare spettacolo sostenuto con la Commissione Pari Opportunità di Giulianova è articolato tra canzoni, danza, reading e testimonianze ma soprattutto alle emozioni che essi suscitano, unite da un fil rouge che induce a conseguenti riflessioni!

La singolare campagna di sensibilizzazione rappresenta un atto dovuto che l’autrice, Anna Di Paolantonio sempre vigile sul dolente tema, sente di dover fare in omaggio alle tante vittime di questo aberrante fenomeno!

Nobile iniziativa quello del ‘DONNE DANNEGGIATE’ che tocca le corde emozionali, favorendo la necessaria sensibilizzazione sull’ escalation del fenomeno , affinchè non restino solo la “sterile” denuncia!
Lo spettacolo tematico, si terrà mercoledì 25 novembre alle ore 21:00 presso il Kursaal, con il sensibile sostegno della Commissione Pari Opportunità che proprio nella giornata internazionale della violenza, ha voluto proporlo. E’ uno spettacolo suggestivo, realizzato con garbo e giusta sensibilità del caso e degno di nota, sebbene. sia oggettivamente evidente e all’ordine del giorno che le donne siano vittime di atrocità in tutto il mondo da parte degli uomini, ebbene è stato concepito scevro da ogni pregiudizio verso di loro, tanto che l’inizio e la chiosa è tutto al maschile, pe Uno spettacolo r un messaggio di speranza significativo e nel quale non mancherà l’educativo punto di vista dei bambini! Da svariati anni l’Associazione Culturale ‘BON TON’ no profit di Bellante (Te) opera sul territorio locale promuovendo iniziative artistiche musicali e canore, con il fine di creare occasioni di sana aggregazione per la collettività e con l’intento di dare una giusta e meritoria visibilità a tanti artisti locali.

Con questi presupposti la fervida associazione culturale ha creato il 1° talent canoro locale denominato ‘MIX FACTOR’ cresciuto di qualità negli anni, dando lustro a tanti ragazzi talentuosi del nostro territorio! Alla luce di questo, con alcuni di essi, è stato creato un ensemble canoro col quale si sono realizzati già significativi eventi a risvolto sociale; uno su tutti il ‘VOCI RECLUSE’ l’annuale appuntamento di competizione canora, rivolto ai detenuti della casa circondariale di Castrogno che orgogliosamente, è stato inserito nel programma rieducativo carcerario!

E proprio in virtù di quanto detto che è nata l’esigenza e la volontà di realizzare anche una “campagna di sensibilizzazione” per dire basta alla violenza denominato ‘Donne Danneggiate’ e fare breccia nelle coscienze utilizzando “solamente” le emozioni!

Uno spettacolo sui generis quello di ‘AMORI AMARI’ che da “voce” (vera protagonista) a storie di abusi, violenza e femminicidi, fatto attraverso i testi delle canzoni (selezionate con minuziosità) nelle quali lo spettatore sarà “accompagnato” prima, affinchè ne afferri il vero significato e “trascinato” poi,in un turbinio di sensazioni. Il fil rouge che unisce le suggestive interpretazioni articolate tra leggiadri passi di danza letture canzoni che si intrecciano a toccanti testimonianze, fa risultare uno spettacolo circolare che ruota intorno al concetto di Amore, che si conclude dal punto di partenza! Semmai, alla fine del “giro” in scena, il pubblico ne uscisse toccato ed emozionato, ebbene l’intento prefisso dall’autrice sarà stato raggiunto e stimolando la volontà, nonostante le difficoltà oggettive, di portare avanti la singolare campagna contro questo aberrante fenomeno che è in notevole crescita, affinché sul tema non si faccia solo "sterile" denuncia che non sortisce alcun effetto, ma sensibilizzare appunto con la musica canzoni e altre forme artistiche, le coscienze!

Forti del positivo riscontro ottenuto nelle precedenti messe in scena a Teramo (con omaggio a Remuccia Di Paolantonio) a Bellante, Atri, Civitella, Città sant’Angelo, Monsampolo e Folignano(con omaggio a Melania Rea), a novembre sono previsti 5 appuntamenti sul territorio, si è partiti da Roseto,si toccherà Ortona, S.Giovanni Teatino, seguirà Città S.Angelo, dove lo spettacolo tematico è stato già ospitato; si continua così per dire basta a qualunque forma di violenza e femminicidio in maniera diversa rispetto ai consueti canali di comunicazione!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2015 alle 22:58 sul giornale del 23 novembre 2015 - 703 letture

In questo articolo si parla di attualità, donne, giulianova, violenza sulle donne

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqJ2