Cos'è il gioco? andiamo a scoprire le tante sfumature

17/05/2017 - Non è facile ricondurre tutte le varie accezioni del significato del gioco.

Secondo il Sabatini- Coletti è inteso come una “qualsiasi attività a cui si dedicano adulti o bambini a scopo di svago, e anche per esercitare il corpo o la mente” , è “ una competizione di vario tipo tra due o più persone, basata su regole, il cui esito dipende dall'abilità o dalla sorte, “ e ancora “ una forma di divertimento in cui si punta del denaro e in cui la vincita o la perdita dipendono solo dal caso” e gli aggettivi relativi sono normalmente ‘ludico, ricreativo’. E nell’ultimo caso spesso è associato al gioco d’azzardo.

Dalle Treccani leggiamo: ‘ il termine gioco definisce qualsiasi attività liberamente scelta, a cui si dedicano singolarmente o in gruppo, bambini e adulti, senza altri fini immediati che la ricreazione e lo svago, esecritando e sviluppando allo stesso tempo capacità fisiche, manuali ed intellettive.

E’ un’attivita di notevole importanza anche nei processi di sviluppo di molte specie animali, per le quali rappresenta una fondamentale forma di apprendimento’.

Su Wikipedia invece troviamo: “ In etologia, psicologia, e altre scienze del comportamento, per gioco si intende un'attività di intrattenimento volontaria e intrinsecamente motivata, svolta da adulti, bambini, o animali, a scopo ricreativo. Nella lingua italiana, la parola "gioco" viene anche impiegata in modo più specifico, riferendosi ad attività ricreative di tipo competitivo, e caratterizzate da obiettivi e regole rigorosamente definiti (come nel caso dei giochi di società o dei giochi da tavolo)”.

Poi se associamo l’accezione del gioco ad un senso figurativo- filosofico possiamo anche parlare di tendenza, strategia o qualsivoglia attitudine allo svincolo delle responsabilità o stile di leggerezza e superficialità che, se esce fuori dalla sfera infantile può essere accompagnata perlopiù da approcci giudizievoli e non positivi.

Quindi il gioco può essere un bene o un male, e il suo concetto deve essere sempre contestualizzato ma rimane un’occasione inperdibile per la costruzione della soggettività, che deve esserci, un diritto del bambino e dell’uomo in sé, vicino ai concetti della conoscenza e dell’apprendimento.

Oggi l’ invasione della rete web in tutti i settori della società ha monopolizzato le abitudini, le comunicazioni, i rapporti sociali e gli scambi commerciali ed anche il gioco è diventato possibile anche ‘on line’, in forme particolari di comunità virtuali che creano delle conoscenze nuove, delle conversazioni fra gli utenti , in base alle regole dei forum, delle chat o dell’ambientazione condivisa , a volte frutto dell’immaginazione dei partecipanti create da zero da un’iniziale input del sito.

I giocatori on line interagiscono con gli altri utenti, descrivono le proprie azioni attraverso internet, per esempio con i videogiochi occorre essere dotati di un avanzato supporto multimediale capace di collegare in tempo reale i giocatori.

Le ambientazioni spesso sono ispirate a romanzi di grande successo, come per esempio Harry Potter, Twilight, o anche dalle anime giapponesi, dai manga , la cui trama viene presa solo come ispirazione per per poi inventare altre storie , usando la fantasia e le regole del ‘ comportamento virtuale’.

Il gioco, quindi, in qualsiasi età si vive è un’attività essenziale e piacevole, gratificante ad un livello sia individuale, sia di gruppo perché può essere lo strumento di un fine, di un obiettivo anche comune.

Ed è questo forse l’aspetto più interessante dell’accezione del gioco in tutte le sue forme e in tutte le ‘situazioni’ in cui esiste o viene inserito ed usato; soltando se la sua natura positiva e producente è alterata e può portare a problematiche o conseguenze negative.

Il mondo della rete offre come abbiamo detto diverse opportunità di divertimento , come il casino online, uno dei siti che abbiamo scelto di riferimento, è una piattaforma multimediale legata essenzialmente ai giochi, con regolare licenza AAMS, garanzia di sicurezza ed affidabilità e nella cui home page troviamo in alto a sinistra, quindi nella zona visuale più immediata al fruitore curioso del web , la frase : ‘il gioco è riservato ai maggiorenni e può creare dipendenza patologica ‘.

La gamma dei giochi del sito, presente sul web da diverse anni e di autorevole sicurezza, parte della famosissime slot machine , come le conosciute Rango e Starburst, con le varianti del blackjack, roulette e video poker. Ci sono dei bonus di benvenuto, ci si può iscrivere e le modalità di pagamento sono facili e trasparenti, l’aspirante giocatore può scegliere di muoversi anche fra le pagine social, nel blog e interagire nella comunità degli utenti con i quali condivide il divertimento le strategie di comportamento o qualsiasi argomentazione.

Con regole semplici e informazioni chiare che non lasciano incertezze è possibile giocare con la consapevolezza di ciò che si investe e cosa si rischia, le promozioni come i bonus sono quotidiani e appetibili, la dinamica grafica e l’ offerta diversificata del sito rimane accessibile e fruibile.

Diventa un gioco anche sfogliarlo e capirne gli spostamenti per fare le proprie ‘mosse’ e accedere alle allettanti opzioni.

Il gioco è e deve rimanere un passatempo consapevole, un momento di condivisione che la rete ha permesso di creare anche da casa davanti al semplice monitor di un pc, le forme sono mutate ma il concetto resta , quello di un’attività creativa, che ha lo scopo di svago di intrattenere amici e aspiranti tali per qualche minuto, o ora in una competizione alla pari, basata su regole prestabilite ed accettate da tutti i partecipanti e rese chiare dall’inizio.

Comunque il divertimento è lo scopo principale per una serena applicazione delle tante accezioni del ‘gioco’ di cui abbiamo accennato sopra, ed è l’elemento comune dello sviluppo di tutte.





Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 17-05-2017 alle 22:46 sul giornale del 19 maggio 2017 - 297 letture

In questo articolo si parla di attualità, pubbliredazionale, Alessia Rossi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJtk