Tutto pronto per la sfilata dei partecipanti al Trofeo di surfcasting “Catch and Release”

21/06/2017 - Si disputa sabato 24 giugno, sulla spiaggia di Alba Adriatica, la settima edizione del Trofeo di surfcasting “Catch and Release”, gara che ha la particolarità di dover rigettare in mare il pesce pescato, una volta misurata la lunghezza da parte della giuria.

 La manifestazione (organizzata dalla Apsd San Benedetto di Nicola Guidi) occuperà buona parte del litorale albense visto che il campo gara andrà dalla Bambinopoli all’arenile antistante lo stabilimento “Caraibi” e sarà preceduta da una spettacolare sfilata di tutti i partecipanti con bandiere e cartelli che si svolgerà nella mattinata di sabato a San Benedetto del Tronto.

La parata di tutti i concorrenti andrà dalla Rotonda Giorgini fino al Torrione del Paese Alto, dove (nell’artistica cornice di Palazzo Piacentini), si svolgerà la cerimonia inaugurale. Hanno garantito la propria partecipazione alla cerimonia il presidente del comitato regionale Abruzzo della Fipsas, la federazione italiana della pesca sportiva, Carlo Paolini, il presidente del comitato provinciale di Teramo della federazione Renato D’Alessio, alcune autorità del comune di Alba Adriatica, il consigliere della Regione Marche Fabio Urbinati e l’assessore allo sport del comune di San Benedetto Pierluigi Tassotti e il direttore dell’ufficio sport del comune di San Benedetto Alessandro Amadio.

Dieci le nazioni in gara: Tunisia, Spagna, Italia, Turchia, Germania, Marocco, Inghilterra, Francia, Cipro e Portogallo che si affronteranno nella manche unica che inizierà alle 19.30 per concludersi alle 23.30. Le premiazioni avranno luogo nel corso della cena di gala che sarà ospitata dall’Hotel Villa Susanna degli Ulivi di Colonnella.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2017 alle 18:00 sul giornale del 22 giugno 2017 - 170 letture

In questo articolo si parla di attualità