Guardia Costiera: Apposti sigilli allo stabilimento balneare “Arlecchino” di Giulianova

1' di lettura 22/12/2020 - Nel corso della giornata di lunedì 21 dicembre, il personale dell’Ufficio Circondariale marittimo di Giulianova ha apposto i sigilli, su disposizione della Procura della Repubblica, allo stabilimento balneare “Arlecchino”, sito sul Lungomare nord di Giulianova.

Il sequestro è stato disposto conseguentemente all’emanazione dell’ordinanza del Tribunale del Riesame di Teramo con la quale, a seguito di rinvio da parte della Corte di Cassazione, viene rigettata l’impugnazione da parte della proprietà dello stabilimento in parola avverso il provvedimento di sequestro preventivo emesso, la scorsa estate, dal GIP.

Tale attività è sicuramente esplicativa dell’importante e rilevante ruolo che la Guardia Costiera svolge ogni giorno a tutela della corretta fruizione del demanio marittimo.


da Guardia Costiera 
Ufficio Circondariale Marittimo Giulianova







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-12-2020 alle 09:56 sul giornale del 23 dicembre 2020 - 187 letture

In questo articolo si parla di attualità, guardia, Costiera, comunicato stampa, Gulianova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bGHX