SEI IN > VIVERE GIULIANOVA > CULTURA
comunicato stampa

Roseto degii Abruzzi: successo per seconda edizione del premio 'Pasquale Celommi'

2' di lettura
949

E’ il pittore Sandro Cellanetti di Roma il vincitore del Premio Celommi 2013, seguito da Emilia Ippoliti di Teramo (2° posto) e da Pietro Crocchioni di Perugia (3° posto). Ventinove gli artisti premiati.

Sabato scorso si è conclusa a Roseto la seconda edizione della mostra-concorso nazionale di pittura estemporanea, a cura dell’Associazione “Obiettivo Comune” con il patrocinio dell’amministrazione comunale. Sono stati 29 in tutto gli artisti premiati, con la distribuzione di 8 premi di merito, 18 premi acquisto (premi in denaro offerti dagli sponsor, che hanno acquistato le opere) e 3 premi speciali (Giovani, Montepagano e Giuria Popolare).

I premi di merito sono andati a: Laura De Berardinis, Gabriella D'Eustacchio, Tiziana Giampaolo, Barbara Probo, Riccardo Sgattoni, Paola Di Paolo, Fabrizio Ciccalé, Carlo Di Tecco.

I premi speciali sono stati assegnati rispettivamente a: Filippo Del Vecchio (premio Giovani), Carmine Mazziale (premio Montepagano) e Antonio Brandimarte (premio Giuria Popolare).

Alla cerimonia hanno presenziato il sindaco di Roseto, Enio Pavone, l'assessore alla cultura, Maristella Urbini e il presidente dell'associazione Obiettivo Comune, Alfonso Montese.

A conclusione della serata, Michele Nuzzo, responsabile dell'evento, ha rinnovato all'amministrazione la richiesta di reperire dei locali idonei ad ospitare una galleria d'arte moderna, che potrebbe nascere proprio grazie al premio Celommi, e per la quale la pittrice Daniela D’Orazio di Tivoli ha già donato un proprio dipinto.

Il sindaco ha dichiarato il suo personale impegno, sottolineando l’alto spessore culturale dell'iniziativa, attestato dall’alto livello qualitativo delle opere in concorso e dall’apprezzamento dimostrato dai numerosi visitatori e dal pubblico presente alla cerimonia di premiazione.

La manifestazione è stata allietata dalle musiche del M° Riccardo Chioschi e dalla voce della piccola Gaia Di Giuseppe. L’azienda vitivinicola “Collefrisio” ha offerto delle degustazioni dei propri prodotti. La particolare urna, servita per la raccolta delle cartoline dei visitatori della mostra, è stata fornita dall'associazione “Fratello Mare” di Giulianova.

Molto ammirate anche le sculture, esposte fuori concorso, degli artisti Sante Mancini, Giuliano Lamolinara e Franco Luciani.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2013 alle 14:13 sul giornale del 17 settembre 2013 - 949 letture