SEI IN > VIVERE GIULIANOVA > SPORT
articolo

Basket in carrozzina: l'Amicacci riparte per una grande stagione

2' di lettura
913

Si torna a parlare di basket giocato in casa Amicacci. Il gruppo Banca Tercas, sponsor del sodalizio giuliese, annuncia di aver messo a segno due bei colpi sul mercato estivo. Primo centro raggiungo è l’ingaggio di Joe Hargrow, meglio conosciuto come “Lucky”, un punti 1,0 di nazionalità irlandese.

Il neo acquisto ha alle spalle prestigiosi traguardi: campione USA negli anni 2009, 2010, 2012, guadagnandosi nel 2012 la convocazione per l'Allstar Game.

Secondo acquisto uno dei migliori prospetti europei e laureatosi (appena 10 giorni fa ad Adana) neocampione del mondo under 23 con la sua Svezia. Risponde al nome di Christian Seidel, potente ala classificata punti 2,5 proveniente dal "FIFH Malmö WC”.

Tutto lascia pensare ad una grande stagione e tra la dirigenza traspare la convinzione dell’arrivo di un altro giovane di spicco.

Coach De Luca saprà sicuramente trarre benefici dagli innesti in un contesto già importante e nel frattempo sarà Gianluca Del Nibletto, altro uomo di basket, il secondo che affiancherà l’allenatore in prima.

La squadra prenderà parte ad un Campionato Nazionale di A1 estremamente difficoltoso e irto d’insidie, senza dimenticare che quest’anno c’è la Coppa Campioni. L’Amicazzi è al IX posto nel ranking Europeo. Davvero una grande soddisfazione per atleti e dirigenti.

Prenderà il via anche la squadra ”Coenergy Amicuccioli” sotto la guida di coach Marchionni e Ozcan. Anche per i piccoli cestisti si tratterà di un impegno non trascurabile.

La novità di quest’anno è l’iscrizione di un’altra squadra in serie B.

Secondo la società ci sono tanti ragazzi “che devono avere la possibilità e l’opportunità di giocare”. Da qui la decisione di tentare la sorte in un altro campionato nazionale. La formazione cadetta è alla ricerca di uno sponsor, ma è certo che disputerà le gare interne nel palazzetto di Martinsicuro Un modo valido per farsi conoscere anche fuori da Giulianova.

E’ stato rinnovato l’impegno televisivo con l’emittente TV6 attraverso la quale gli appassionati potranno seguire le gare anche comodamente seduti su una poltrona di casa.

L'Amicacci, per motivi intuibili, aveva in animo di introdurre l’ingresso a pagamento, ma all’interno del Consiglio di Amministrazione è prevalsa la linea della gratuità. I lavori alla sede, grazie alla Fondazione Tercas, stanno proseguendo secondo i tempi prefissati.

Il sodalizio giuliese ringrazia pubblicamente il villaggio Lido d’Abruzzo di Roseto che sta ospitando i ragazzi in attesa di far ritorno a Giulianova nell’immobile di proprietà in fase di ristrutturazione.

Insomma, si riparte dopo una stagione estiva alle spalle e con il matrimonio di capitan Marchionni con la bellissima Erika.





Questo è un articolo pubblicato il 17-09-2013 alle 22:21 sul giornale del 18 settembre 2013 - 913 letture