SEI IN > VIVERE GIULIANOVA > POLITICA
comunicato stampa

Progresso Giuliese: con gli asili-nido l'Amministrazione fa propaganda elettorale

2' di lettura
1056

Progresso Giuliese interviene sui soliti inutili proclami dell’Amministrazione Comunale. Ad un anno esatto dall’ “Apertura di inchiesta interna per la perdita del finanziamento in favore degli asili nido” (a causa della richiesta inviata tardivamente..).

Oggi leggiamo: “I tagli non ci hanno impedito di salvaguardare gli asili nido … “quel che più conta è che è stata tutelata la situazione occupazionale …”.
Non i bambini, le famiglie al primo posto … ma i soliti proclami pre elettorali con la promessa di nuovi posti di lavoro.

Stranamente, i nuovi posti di lavoro vengono messi a disposizione proprio qualche mese prima delle elezioni.

Poco importa se fino ad oggi nessuna risposta è stata data agli ex Lsu, agli ex dipendenti della Giulianova Patrimonio, ai 2000 cittadini che hanno fatto richiesta oltre 2 mesi fa con la speranza dell’ immediata attivazione dei voucher.

Poco importa se sono state aumentate e mai diminuite le rette degli asili nido a causa della perdita di quel finanziamento. Tanto oggi ciò che interessa è solo l’autocelebrazione di chi non conosce bene il servizio … (i demeriti, gli errori, tanto sono sempre e soltanto a carico degli uffici o dei soliti oppositori ….).

L’Assessore Cameli, quando parla di tagli … dimostra di non essersi neppure accorta che la Regione attraverso l’Assessore Paolo Gatti, ha inviato oltre 80.000 Euro per i servizi di prima infanzia.

Fortunatamente - e di questo lo ringraziamo unitamente a tutte le famiglie ed i bambini degli asili nido - 50.000,00 Euro con i Fondi Fas sono arrivati senza che l’Amministrazione abbia dovuto presentare alcuna richiesta. Altrimenti, visti i precedenti.

Progresso Giuliese invita l’Assessore Cameli insieme al Sindaco e alla Giunta, a leggere quanto dichiarato dall’Assessore Regionale Paolo Gatti che, nell’elencare i finanziamenti riconosciuti ed erogati ai Comuni per la prima infanzia (Euro 32.000 per gli asili nido sul progetto “Nido Anch’io” ed Euro 49.716, 35 con i fondi Fas), ha sottolineato: “Voglio precisare che questi importi saranno rivolti a rafforzare i servizi per i bambini e per le famiglie”.

Progresso Giuliese – concludono i tre consiglieri - non comprende poi, in cosa consista il particolare impegno nella formazione del nucleo di coordinamento pedagogico regionale che in realtà ci risulta esistente e già ben coordinato da oltre 3 anni dalla Dott.ssa Anna Ferrante.

Anche in questo caso, è evidente che continui ad imperare molta confusione nell’Amministrazione Comunale che ha già iniziato la sua campagna elettorale mediatica molto lontana dai bisogni reali della Città.

E più volte Progresso Giuliese ha spiegato che la vergogna rappresenta una figura retorica del disagio emotivo che Giulianova civile continua a provare … contro l’inadeguatezza e la sciatteria di ruoli politici, assunti senza il giusto spessore.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2013 alle 12:33 sul giornale del 18 settembre 2013 - 1056 letture