SEI IN > VIVERE GIULIANOVA > POLITICA
comunicato stampa

I 5 Stelle attaccano la Regione per tagli a Piccola Opera Charitas

1' di lettura
870

Giulianova vuole dare voce a coloro che voce non hanno.

Il Movimento 5 Stelle locale Intende esprimere profonda indignazione per i tagli ai fondi a sostegno dei disabili della Piccola Opera Charitas, effettuati dalla Regione Abruzzo che, senza vergogna alcuna, ha chiesto tra l'altro alle famiglie degli ospiti della struttura anche il rimborso retroattivo delle spese a partire da gennaio 2013.

Sottolinea il Movimento: "Rimborso spese ed assistenza futura che non tutte le famiglie saranno in grado di garantire e sostenere".

E ancora: "I disabili e le loro famiglie vengono così lasciati indietro, anzi abbandonati da Chiodi e dalla sua Giunta, tagliati come fossero voci di bilancio, al pari della cancelleria o delle spese di riscaldamento".

Conclude il Movimento 5 Stelle: "Facciamo appello al senso cristiano che voi dite di avere, in particolare in campagna elettorale per racimolare i voti, vi invitiamo a mettervi una mano sulla coscienza, dubitando però che ne abbiate una. Governatore Chiodi, elimini questi tagli, non degni di un paese e di persone civili. Ci chiediamo con quale coraggio, con quale faccia sia venuto a fare campagna elettorale proprio a Giulianova, venerdì 20 settembre, città che ospita la struttura voluta da padre Serafino. Si ricordi che c'è un limite a tutto, e questa volta è stato passato nettamente".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2013 alle 17:16 sul giornale del 23 settembre 2013 - 870 letture