SEI IN > VIVERE GIULIANOVA > POLITICA
comunicato stampa

Roseto degli Abruzzi: piano spiaggia da annullare per Borgatti

1' di lettura
672

Il tanto contestato piano spiaggia di Roseto, in fase di approvazione, probabilmente dovrà essere stravolto o addirittura revocato.

Un piano che prevede un taglio drastico delle spiagge libere, che consolida ed espande le concessioni esistenti chiudendo la concorrenza nel settore e non prevedendo strumenti di tutela per le specie rare che nascono , vivono e si riproducono sulle nostre spiagge.

Tutti ormai conoscono le vicende che vedono la spiaggia di Roseto interessata come sito di riproduzione della rara tartaruga di mare “Caretta caretta” e i tre siti di riproduzione del Charadrius alexandrinus, meglio noto come “Fratino” .

Due specie rarissime ed in via di estinzione tutelate, come i loro siti di riproduzione, dalle normative nazionali e dalle direttive europee 79/409/CEE "Uccelli" e 92/43/CEE “Habitat”.

Il nuovo piano spiaggia, per ironia della sorte, non verrà bloccato da un’opposizione ma da due specie rare e dalle normative che le tutelano.

Infatti il nuovo strumento urbanistico prevede proprio, nelle zone di nidificazione ,ampliamenti di concessioni che appaiono in contrastano con la normativa vigente aprendo così la strada a un ricorso che andrebbe ad annullare il piano spiaggia .

Unica strada dell’amministrazione è approvare le osservazioni da noi presentate che prevedono l’inserimento di tutele per queste specie e il ripristino di tutte le spiagge libere.

Vedremo cosa sceglierà la maggioranza ed agiremo di conseguenza.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2013 alle 10:25 sul giornale del 27 settembre 2013 - 672 letture