Al via il bando per il sostegno delle società sportive per emergenza Covid-19

2' di lettura 22/04/2021 - “Parte il bando Sport 2 per garantire ristori nei confronti delle società sportive impegnate in competizioni a squadre di interesse nazionale. "

"La delibera contenente le linee di indirizzo è stata approvata dalla giunta regionale e due sono i parametri per l’accesso al fondo di 600mila euro: la dimensione strutturale degli impianti in cui si pratica la disciplina; la perdita di fatturato per il mancato incasso da pubblico, per il calo di sponsorizzazioni e per le spese sostenute per fronteggiare l’emergenza Covid.

Approvato il provvedimento odierno, grazie al sostegno del Governatore Marsilio, dell’assessore Guido Liris e del Direttore Carlo Tereo De Landerset, già la prossima settimana verrà emanato il bando”. Lo ha ufficializzato il Presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri.

“Obiettivo del provvedimento – ha spiegato il Presidente Sospiri – è quello di dare un supporto concreto e tempestivo a tutte le Associazioni sportive dilettantistiche o professionistiche duramente danneggiate dal perdurare del periodo emergenziale, società che partecipano a campionati di sport di squadra e di contatto organizzati e gestiti dalle rispettive Federazioni sportive nazionali del Coni o del Cip.

Quindi non parliamo, questa volta, di attività esercitate dal singolo atleta, né dei campionati minori, ma di quelle squadre che operano ai massimi livelli e che pure si trovano in difficoltà perché a fronte di spese comunque sostenute, hanno visto un’assenza totale di incassi, e pensiamo, ad esempio, ai campionati di calcio di serie B o C, o al basket di serie A2, attività che nella prima fase della pandemia si sono completamente fermate, pur mantenendo sul groppone stipendi da pagare e spese da affrontare; poi, quando sono stati riavviati i campionati e riaperti gli impianti, comunque hanno dovuto fare i conti con impegni da mantenere, ma con zero incassi per la chiusura al pubblico degli stessi impianti.

Il fondo complessivamente previsto ammonta a 600mila euro e, approvata oggi la delibera con le linee di indirizzo, è legittimo immaginare che già la prossima settimana verrà pubblicato il bando.

La spesa verrà parametrata sulla base di due criteri: innanzitutto ci sarà una ripartizione sulla base delle dimensioni dell’impianto sportivo in cui le società giocano il proprio campionato, che lasciano già presupporre un mancato incasso vista la chiusura degli impianti stessi; poi la perdita di fatturato determinata dall’assenza degli spettatori, quindi dalla mancata vendita di biglietti e abbonamenti, presupponendo un calo tra il 2020 e il 2019, i mancati incassi derivanti dall’assenza di sponsorizzazioni e le spese sostenute per adeguare gli spazi agli obblighi determinati dall’emergenza Covid.

Un bando dunque fortemente atteso dal territorio quale misura di sostegno per contrastare la crisi economica generata dalla pandemia”.


da Lorenzo Sospiri
Presidente del Cosiglio Regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2021 alle 22:13 sul giornale del 24 aprile 2021 - 121 letture

In questo articolo si parla di attualità, lorenzo sospiri, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bY2c