Giulianova: Il Sindaco Jwan Costantini ribadisce: "La Regione, sull'ospedale di Giulianova, ha le idee chiare. La nostra Ortopedia collabora con Teramo e funziona perfettamente. Si opera a pieno regime".

3' di lettura 09/08/2021 - Alle critiche avanzate dal consigliere Gianni Mastrilli circa un presunto depauperamento dell' Ospedale "Maria SS dello Splendore", il Sindaco Jwan Costantini ha replicato in mattinata ricordando le linee programmatiche seguite dalla Regione per la riorganizzazione della rete sanitaria abruzzese.

"L'ospedale di Giulianova ha un ruolo strategico nella Asl di Teramo e in quella regionale - sottolinea Costantini - Di questo l'assessore alla Sanità Nicoletta Verì è convinta e ce lo ha ripetuto più volte.

A favore del nostro presidio è previsto, ed è già stato in parte attuato, il potenziamento dei servizi con l’implementazione della piastra di emergenza/urgenza. Va in questa direzione anche l’attivazione di alcune unità operative complesse, tra cui la Chirurgia generale. La Regione ribadisce la volontà di far crescere il nosocomio, determinandone la vocazione più confacente alla sua posizione geografica.

Giulianova è l’unico ospedale costiero da Martinsicuro a Roseto e registra, conseguentemente, un elevato numero di ricoveri ed interventi nel periodo estivo. L’ Unità operativa di Traumatologia inserita nel piano di riordino intende assecondare questo dato di fatto. La buona sanità si fa non con le chiacchiere, ma con la qualità dei servizi, che vanno erogati in base alle esigenze reali dei territori e delle comunità.

Venendo al consigliere Gianni Mastrilli - prosegue il Sindaco - mi duole constatare che, ai rari e scoordinati interventi in sala consiliare, si sommano oggi delle riflessioni di cui non si colgono il senso e le finalità. Le colpe di cui parla non solo sono a sproposito attribuite al sottoscritto, ma, ed è soprattutto questo il punto, sono palesemente sganciate dal reale.

L'origine di tanta approssimazione risiede forse nel fatto che il consigliere Mastrilli o non ha letto il piano di riorganizzazione della Asl di Teramo o si diverte nella pratica ricorrente delle facili strumentalizzazioni. L'Ortopedia di Giulianova, in questa fase, sta collaborando con il reparto di Teramo.

La strategia, prevista dal piano dell' azienda sanitaria, funziona perfettamente, visto che si opera a pieno regime. Come dicono i numeri, peraltro, gli interventi vengono spesso dirottati da Teramo a Giulianova.

A Mastrilli, per chiudere, ricordiamo che, fino a quattro mesi fa, era lui stesso ad accompagnare l'assessore alla Sanità nelle sue visite all' ospedale. Ci fa sorridere, essendo il piano sanitario sostanzialmente concomitante con l'insediamento della giunta regionale, che lo stesso Mastrilli prenda oggi le distanze da quel piano.

Come non bastasse, il consigliere, che è un giorno grillino, l'altro arborettiano, era stato candidato alle scorse elezioni regionali con quelle liste che hanno determinato la scelta dell'assessore Nicoletta Verì. Noi, stanchi di questi giochi e di dover continuamente precisare, ci rimettiamo già da oggi al lavoro, a fianco di chi ogni giorno opera per la salute e il bene dei cittadini".







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2021 alle 08:24 sul giornale del 09 agosto 2021 - 26 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulianova, Comune di Giulianova, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cd2D





logoEV