22 gennaio 2022






...

"Se venissero accolte le misure che chiedono alla Regione, a cominciare da quella di scomputare dal numero dei contagiati ricoverati in ospedale quelli che ci sono entrati per altri tipi di intervento e che sono stati trovati positivi al Covid dopo il tampone, noi oggi non avremmo superato i parametri della zona arancione. Mi dispiace che il Governo ci metta mesi ad analizzare un tema, quando la velocità con cui si modifica il quadro della pandemia impone velocità nelle decisioni e che siano più chiare e tempestive".






...

Con i circa 63 milioni stanziati con il Pnrr per la Zes "cui si aggiungono, è bene dirlo, altrettanti milioni della Regione stanziati con altri fondi per fare ulteriori infrastrutture, l'obiettivo è che tutti i progetti abbiano la valutazione ambientale Pnrr entro quest'anno. Speriamo di potere già con la prima scadenza, averla per gran parte di questi progetti. C'è una stretta collaborazione tra il ministero e la Regione per fare presto e bene quel che si deve fare".


21 gennaio 2022






...

Sono 4.004 (riferiti a persone di di età compresa tra 1 mese e 102 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dei contati dall'inizio dell'emergenza, al netto dei riallineamenti, a 180.855. Dei positivi odierni, 2.554 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido.





20 gennaio 2022





...

Sono 3.822 (di età compresa tra 3 mesi e 106 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo e risultati dai 32.259 test eseguiti (8.637 tamponi molecolari e 23.632 test antigenici), che portano il totale dei contagi dall'inizio dell'emergenza, al netto dei riallineamenti, a 176.853. Dei positivi odierni, 2.281 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido.


...

La chiamata nel Gabinetto del Ministro della Pubblica istruzione del professore Roberto Ricci, docente di Storia e Filosofia del Liceo Classico di Teramo, non solo è motivo di orgoglio per noi teramani ma è un ulteriore tassello del lavoro di rilancio del nostro territorio, svolto in stretto contatto con il Governo nazionale e le sue articolazioni.


19 gennaio 2022




...

A partire dal 20 gennaio scatta l'obbligo di green pass base per l'accesso ai servizi alla persona quali saloni di acconciatura, centri estetici, tatuatori e piercer. Da giovedì quindi sarà necessario esibire il green pass nella sua versione "base", rilasciata o in seguito alla vaccinazione, o dopo guarigione da Covid-19, o dopo aver effettuato un tampone dall'esito negativo, eseguito nelle precedenti 72 ore nel caso di test molecolare, oppure nelle precedenti 48 ore nel caso di tampone antigenico rapido. Un provvedimento già in vigore per altre attività economiche o altri servizi ai cittadini, come ad esempio er ristoranti o mezzi pubblici, e che ora vedrà l'incombenza del controllo della certificazione verde anche per parrucchieri ed estetiste.


...

"Se, da un lato, c'è la giustizia che deve ancora fare il proprio corso e l'auspicio non può che essere quello che si giunga presto all'individuazione delle responsabilità, e dall'altro c'è l'aspetto umano che non può che vedermi al fianco di chi ha perso i propri cari, non va mai dimenticato che nel mezzo c'è il lavoro quotidiano di chi è chiamato a far sì che tragedie del genere non si ripetano più, soprattutto se ci si trova investiti di responsabilità istituzionali".



18 gennaio 2022

...

Sono 1.527 (riferiti a persone di età compresa tra 2 mesi e 96 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati lunedì 17 gennaio in Abruzzo e risultati dai 15.607 test effettuati (3.300 tamponi molecolari e 12.307 test antigenici) che portano il totale dall'inizio dell'emergenza, al netto dei riallineamenti, a 167.963.



...

"Nella nostra regione si avrà il sequenziamento dei campioni Covid-19 per avere contezza dell'impatto della variante Delta e Omicron nei reparti degli ospedali, sia in quelli di terapia intensiva che di area medica. Infatti, Claudio D'Amario, direttore generale del Dipartimento Sanità della Regione Abruzzo, ha accolto celermente la mia indicazione".


17 gennaio 2022

...

“Scattano i ristori per le attività turistico-ricettive situate all’interno dei comprensori sciistici della regione Abruzzo che hanno subito un danno economico dalla chiusura della precedente stagione invernale. Venerdì 14 gennaio sul Burat è stato pubblicato l’avviso per accedere al fondo con allegati e requisiti.