Teramo: ‘Scopri Teramo’, il Milli traduce i testi che descrivono i luoghi di interesse

1' di lettura 26/01/2022 - L’amministrazione comunale e l’Istituto Liceo Statale “G. Milli” , hanno sottoscritto una intesa con la quale si dà il via ad una collaborazione finalizzata alla traduzione dei testi descrittivi dei luoghi di interesse cittadino, così come compaiono nell’app “Scopri Teramo”.

Su proposta dello stesso Istituto liceale, è stata così sancita la collaborazione al “Percorso per la Competenze Trasversali e per l'Orientamento” (P.C.T.O.).

Obiettivo di partenza sarà la conoscenza del patrimonio storico artistico ed archeologico della Città di Teramo, con una fase formativa di studio e conoscenza, per arrivare alle traduzioni, dall’italiano in inglese, francese, tedesco e spagnolo, dei testi degli stessi luoghi di interesse.

L’assessore Antonio Filipponi: “Ringrazio la dirigente di Istituto, dott.ssa Divisi, e la prof.ssa che guiderà i ragazzi nel lavoro di traduzione. Continua il percorso di arricchimento di contenuti dell'App ‘Scopri Teramo’ che punta, come da progetto iniziale, a diventare lo strumento principe dell'informazione turistica cittadina; in questa ottica, la partecipazione sinergica delle realtà scolastiche della città è un contributo straordinario alla crescita, alla conoscenza e alla diffusione dei contenuti storici, artistici e culturali di Teramo”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2022 alle 17:36 sul giornale del 27 gennaio 2022 - 106 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, teramo, comune di teramo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cHFd





logoEV