Il Comune di Giulianova ha partecipato al progetto “Ciak Teramo e dintorni” dell’ Istituto Di Poppa-Rozzi di Teramo

2' di lettura 02/11/2022 - E’ stato presentato sabato scorso, 29 ottobre,  il progetto di marketing territoriale “Ciak Teramo e dintorni”, realizzato dall’Istituto “Di Poppa-Rozzi” di Teramo.

L’evento si è tenuto nel capoluogo, nella Sala Ipogea di piazza Garibaldi, alla presenza della dirigente scolastica Caterina Provvisiero, del Vescovo di Teramo-Atri Monsignor Lorenzo Leuzzi, del Rettore dell’Università di Teramo Dino Mastrocola, dell’ assessore regionale Pietro Quaresimale, del Sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto e di tutti gli attori del progetto. Ha partecipato, per il Comune di Giulianova, il Vice Sindaco Lidia Albani.

“Ciak Teramo e dintorni” ha preso avvio nel 2020, nelle classi dell’indirizzo “Accoglienza turistica” dell’ Istituto Di Poppa Rozzi, per rendere significativo e fattivo l’apprendimento delle discipline curriculari e per onorare i Patti di comunità, stipulati tra scuola e istituzioni locali, finalizzati alla promozione del territorio. A dare ulteriore impulso al progetto, il fatto che il 2020 fosse l’anno del Giubileo di San Gabriele. Nei mesi del distanziamento causato dalla pandemia, il pellegrinaggio devozionale avrebbe potuto e dovuto prevedere una dimensione diversa, utile alla conoscenza dei luoghi e alla formazione dei ragazzi. Con questi stimoli, e alla luce di una bella e condivisa intuizione, è nato dunque “Ciak Teramo e dintorni”, contenitore multimediale curato dall’esperto Gianmaria De Paulis, strumento capace di proporre percorsi religiosi, culturali ed enogastronomici, perfettamente in linea con il principio di coesione territoriale. Il risultato è duplice: la valorizzazione delle risorse della provincia ed insieme la messa a disposizione dei ragazzi di un approccio di studio moderno, di un’esperienza didattica sostanzialmente nuova.

Era stato proprio il Vice Sindaco Lidia Albani, il 13 ottobre 2021, ad accogliere i ragazzi e gli insegnanti del Di Poppa- Rozzi al Santuario della Madonna dello Splendore, al centro delle riprese di quel giorno. Insieme al sito religioso, è stato eletto icona della città, ma dal punto di vista gastronomico, il “brodetto alla giuliese”. Il risultato, come si vede cliccando su https://www.ciakteramoedintorni.it/comuni/giulianova/3-3.html , è sorprendente.

Il sito, www.ciakteramoedintorni.it, è raggiungibile anche inquadrando un Qr code.
“La Città di Giulianova – ha commentato il Vice Sindaco Albani – è onorata della propria partecipazione. Ho apprezzato, quel 13 ottobre dello scorso anno, la serietà, l’educazione, la professionalità di questi studenti. Convinti dell’importanza e della bellezza di iniziative così ben realizzate, rinnoviamo la disponibilità entusiasta al nostro coinvolgimento. Idee originali ed esperienze condivise, siamo certi, sono la via ideale per esaltare la ricchezza del patrimonio locale, in un’epoca di crescente digitalizzazione della didattica e della promozione turistica.”








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2022 alle 08:53 sul giornale del 03 novembre 2022 - 16 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulianova, Comune di Giulianova, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dzDJ





logoEV