Il Polo Liceale Illuminati di Atri vince la 3a edizione del “Premio Nazionale sull’innovazione digitale 2022”

3' di lettura 19/11/2022 - Prestigioso risultato del Polo Liceale Illuminati di Atri  vincitore della terza edizione del “Premio Nazionale sull’innovazione digitale 2022” e premiato a Roma lo scorso 15 novembre.

Il Premio - promosso da Anitec-Assinform * Associazione per l’Information and Communication Technology (ICT) di Confindustria*, in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione - viene assegnato ai quattro migliori progetti innovativi in ambito digitale ideati dalle scuole superiori italiane, scelti dalla Commissione di Valutazione presieduta da Francesco Profumo, Presidente Fondazione Compagnia di San Paolo.

Il Polo Liceale Illuminati ha partecipato per la Categoria “Promozione della sicurezza del web e contrasto ai fenomeni di bullismo” presentando il Progetto “CYBEREROI” sviluppato con l’azienda teramana partner Cykel Software.

Obiettivo dell’iniziativa di Anitec-Assinform è quello di coinvolgere studenti e insegnanti in un’azione proattiva di sensibilizzazione e orientamento per favorire la transizione al digitale del mondo della scuola, delle famiglie e della società nel suo insieme, valorizzando il ruolo e l'apporto delle tecnologie digitali.

Punti di forza del Progetto “Cybereroi”, sicuramente la promozione dell’educazione alla cittadinanza attiva attraverso l'implementazione della partecipazione studentesca, del protagonismo degli studenti e della metodologia della peer education; la sensibilizzazione a creare un clima positivo in classe e a scuola; il coinvolgimento dei genitori e l’utilizzo consapevole della tecnologia; la realizzazione di questionari, brevi guide e vademecum; lo sviluppo di un’app per creare la community dei cybereroi.

“Siamo orgogliosi per il prestigioso riconoscimento che Anitec-Assinform ha voluto attribuirci” dichiara Daniela Magno, dirigente scolastico del Polo liceale “L.Illuminati” di Atri. “E’ stato premiato, a mio avviso, il lavoro di squadra sotteso al Progetto Cybereroi, una squadra composita e qualificata, che ha condiviso fin da subito la finalità ultima del Progetto stesso, quella cioè di creare intorno ad ogni cybereroe una vera e propria community di giovani che interagiscono tra di loro per un corretto utilizzo degli strumenti digitali.

Preziosa la collaborazione dell’Azienda Partner Cykel Software con la quale è stato ideato il Progetto.

Un sentito ringraziamento al Comune di Atri, all’IIS “A. Zoli”, all'Istituto Comprensivo e alla Scuola civica “C. Acquaviva”.

Giammaria de Paulis, titolare della Cykel Software, esprime “I complimenti più sinceri alla scuola e soprattutto agli studenti che, con tanto impegno, sono riusciti ad ottenere un grande risultato a livello nazionale. Come azienda siamo molto contenti di aver supportato, sin dall’origine, l’ideazione e lo sviluppo del progetto e dell’app. Situazioni come queste dimostrano quanto le sinergie scuola/azienda possano creare best practices. La strada è questa: le scuole e le imprese devono far sempre più squadra per costruire percorsi virtuosi.

Il Progetto premia le scuole che - in collaborazione con aziende leader del settore ICT - hanno saputo sviluppare idee innovative in ambito digitale, considerando anche il loro potenziale per l’avvio di attività di impresa. Ai 4 progetti vincitori, un contributo di 2.500 euro ciascuno e l’opportunità di partecipare ad una visita guidata al Polo scientifico di Trieste (Area Science Park) o al Polo scientifico di Genova, nella primavera 2023.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2022 alle 08:36 sul giornale del 21 novembre 2022 - 22 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dDFJ





logoEV