SEI IN > VIVERE GIULIANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

"GiocaCultura", al via l'ultimo appuntamento con "L'Acquerello. Infinite sfumature sulla carta" in Pinacoteca Civica a Giulianova

1' di lettura
104

Un grande successo di partecipazione, quello del calendario autunnale di "GiocaCultura", una serie di appuntamenti educativi e ricreativi per bambini e ragazzi, dedicata alla scoperta divertente dell'arte, della città storica, della lettura e di tanto altro, curata dal Polo Museale Civico e dalla Biblioteca comunale "Vincenzo Bindi" di Giulianova, con il sostegno degli assessorati alla Cultura e alla Pubblica Istruzione.

Nei fine-settimana di novembre sono stati più di 75 i giovanissimi partecipanti alle attività ludiche ed educative, che proseguiranno anche nel periodo natalizio ed invernale.

Domenica prossima intanto, 4 dicembre, dalle 16.30 sarà la volta del laboratorio "L'Acquerello. Infinite sfumature sulla carta" in Pinacoteca "Bindi", pensato per bambini dai 4 agli 11 anni. I partecipanti, guidati da Giuseppina Michini, entreranno in contatto diretto con le opere presenti nella Pinacoteca e con il mestiere dei maestri paesaggisti dell'Ottocento napoletano. A loro disposizione, tele, cornici, tavolozze, colori e pennelli. Un viaggio nelle tecniche artistiche per conoscere come preparavano i colori i pittori del passato e di quali supporti si servivano. Conclusa la fase esplorativa, i piccoli artisti prepareranno personalmente gli impasti colorati che poi useranno per realizzare su carta la loro opera, come ricordo della giornata trascorsa tra le sale del museo sulle orme degli artisti della "Scuola di Posillipo".
Si ricorda inoltre che la Pinacoteca civica "Vincenzo Bindi" è aperta alla visita il sabato, la domenica e i festivi, dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 20.

Per informazioni sui costi e effettuare le prenotazioni obbligatorie, è possibile chiamare il numero 0858021290 o scrivere a museicivici@comune.giulianova.te.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2022 alle 09:50 sul giornale del 01 dicembre 2022 - 104 letture