GDF di Teramo: sequestrati 3 apparecchi da intrattenimento nel comune di Sant'Egidio alla Vibrata

1' di lettura 02/02/2023 - I Finanzieri della Tenenza di Nereto, unitamente a funzionari dell’Ufficio Monopoli di Pescara, nell’azione a contrasto del gioco illegale, hanno sottoposto a sequestro amministrativo n. 3 apparecchi da intrattenimento, di cui all’art. 110, comma 6, lettera a) del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza - TULPS, installati presso un esercizio commerciale aperto al pubblico, ubicato nel comune di Sant’Egidio alla Vibrata (TE).

Il servizio è frutto di una preliminare e mirata attività investigativa, svolta anche attraverso ricognizione occulta dei luoghi e appostamenti diretti, che ha permesso di rilevare, in una sala secondaria dell’esercizio, non visibile dall’esterno, la presenza di slot funzionanti prive dei necessari titoli autorizzatori e non collegate alla rete telematica ADM.

Unitamente agli apparecchi sono state sottoposte a sequestro le somme di denaro rinvenute negli stessi, che sono state versate sull’apposito conto corrente postale intestato al Fondo Unico Giustizia.

Nei prossimi giorni saranno elevate le relative contestazioni ai responsabili degli illeciti e si procederà alla quantificazione dell’imposta evasa (Prelievo Erariale Unico).

In caso di mancata oblazione è prevista anche la chiusura dell’esercizio per un periodo da 30 a 60 giorni.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-02-2023 alle 09:01 sul giornale del 02 febbraio 2023 - 38 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dQoI





logoEV
qrcode