Spinse un uomo sotto un auto a Silvi, condannato per omicidio

2' di lettura 16/03/2023 - I Carabinieri di Teramo, hanno fatto luce su quello che all'apparenza era un incidente stradale mortale ma che in effetti era un omicidio.

Nella notte del 19 aprile del 2022 a Silvi (TE), lungo la statale adriatica, all'altezza del night club Zeus, un uomo di 51 anni di città Sant'Angelo è deceduto a seguito di un investimento. L'uomo, che si trovava in strada, è stato colpito da un'auto in transito, il cui conducente si è fermato immediatamente a prestare i soccorsi al pedone.

Sin da subito la dinamica dell'incidente è apparsa alquanto strana, tale da indurre la Procura della Repubblica di Teramo ad approfondire gli accertamenti. A seguito dell'attività investigativa è emerso che l'uomo, che versava in uno stato di minorata difesa a causa dell'alterazione del suo stato psicofisico dovuto all'assunzione di alcool, ha avuto una lite, sul marciapiedi, con un altro soggetto che successivamente lo ha spintonato verso la strada quando sopraggiungeva l'autovettura che lo ha investito. La lite è scaturita per una donna che lavorava nel night club di cui il defunto si era innamorato.

Pertanto il G.I.P. del Tribunale di Teramo, concordando pienamente con le risultanze investigative offerte dagli inquirenti ha ordinato l'arresto dell'uomo che ha litigato con il cinquantunenne deceduto, si tratta di un sessantenne di origine napoletana, gestore di due night club della costa abruzzese.

L'indagine è stata particolarmente difficile in quanto i Carabinieri hanno dovuto fare i conti con testimoni reticenti e costretti a cambiare versione sui fatti, stato dei luoghi modificati, immagini delle telecamere distrutte etc.
I particolari dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che gli investigatori terranno alle 11 presso la sede del Comando Provinciale di Teramo.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 16-03-2023 alle 10:15 sul giornale del 17 marzo 2023 - 40 letture

In questo articolo si parla di cronaca, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dXMw





logoEV
qrcode