Calcio: Santegidiese 1948, il bilancio della stagione 2022/23

2' di lettura 25/05/2023 - Grazie ai successi dell’annata precedente (2021/22), per la prima volta la Santegidiese ha disputato tre campionati di spicco per il panorama calcistico abruzzese: Eccellenza (Prima Squadra), Juniores d'Élite regionale (U19) e Allievi regionali (U17).

Il bilancio della società giallorossa risulta più che positivo, in quanto sono stati raggiunti tutti gli obiettivi prefissati ad inizio stagione, ovvero la salvezza in tutti e tre i campionati regionali.

"Penso - spiega il responsabile del settore giovanile Attilio Alfonsi - che siano state bruciate le tappe in quanto oltre all’attività agonistica siamo in crescita con tutto il settore giovanile e con l'intera attività di base. Questo grazie ad un'attenta ed oculata programmazione che parte dal 2013, quando non esisteva né un settore giovanile né una Prima Squadra a Sant'Egidio. In 10 anni, dunque, tanti passi in avanti fino ad oggi. La Sant, infatti, è attualmente l'unica società della Val Vibrata che disputerà tre campionati regionali anche il prossimo anno. La crescita parte appunto dall'attività di base ma naturalmente dà i frutti al settore giovanile e ai ragazzi più grandi (14-19 anni). Diamo l'opportunità ai nostri ragazzi di confrontarsi, di disputare e quindi di crescere con i campionati regionali più importanti e più competitivi. La programmazione e l'organizzazione non si ferma qui perché in questo periodo è nostro dovere rispondere ai ragazzi che ci chiedono di aggregarsi all'ampia famiglia giallorossa. Il tutto in vista della prossima stagione.

È doveroso da parte mia ringraziare tutto l’organigramma societario che 8 anni fa mi hanno dato l’opportunità di contribuire a creare questo importante movimento che ormai è diventato un riferimento importante per tutto il territorio. Un ringraziamento particolare a tutto lo staff di segreteria, ai dirigenti accompagnatori e a tutti i tecnici che, quotidianamente, con passione e professionalità portano avanti il complesso e delicato lavoro sul campo."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2023 alle 17:16 sul giornale del 26 maggio 2023 - 8 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d0Xd





logoEV
qrcode