SEI IN > VIVERE GIULIANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Raccolti 1565 euro nel corso delle iniziative organizzate per ricordare Silvia Simoncini. La somma devoluta alla Fondazione Ieo di Milano

2' di lettura
56

Durante la serata di sabato 2 settembre, al Kursaal, e la pedalata di ieri mattina, 3 settembre, entrambe organizzate per ricordare Silvia Simoncini, sono state raccolte offerte per 1565 euro. L’ intera somma sarà versata alla Fondazione Ieo (Istituto Europeo di Oncologia) – Monzino di Milano, presso cui Silvia era in cura. L'obiettivo è sostenere la ricerca e le attività di sperimentazione del centro, che si impegna da anni per aumentare la percentuale di sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi di cancro all’ovaio, ferma oggi al 43%.

La famiglia Simoncini ringrazia le persone, oltre 250, che sabato hanno gremito il Kursaal; ringrazia le associazioni, gli enti, le aziende, i singoli, che in varia forma hanno collaborato e reso possibili le iniziative. Da ieri mattina, c'è un acero rosso, con il nome di Silvia ed un suo pensiero, nel parco dell' Annunziata. L'albero è stato piantato domenica nel corso della pedalata partita dal camping don Antonio, a cui hanno partecipato decine di persone.

Sabato sera , Silvia è stata raccontata dalla zia Paola, dal marito Matteo, dalle amiche Maria e Teresa. Non è stata una commemorazione, un cedimento al ricordo, ma la narrazione composta di una ragazza che al dolore e alla prova ha risposto aprendosi agli altri, con una generosità, una profondità e una sensibilità fuori dal comune. Silvia era educatrice, operatrice con i ragazzi disabili. Anche in loro e nelle loro famiglie ha saputo lasciare una traccia speciale e lo ha fatto interpretando il limite fisico come una chiamata e una promessa di felicità. "Una vita spalancata" è stata quella di Silvia, ha detto Matteo, una vita che non si è fermata davanti al male, che è stata capace fino all'ultimo di allegria, di autoironia, di stupore, un'esistenza che nel dare, nel darsi, ha trovato il suo significato. La testimonianza di fede di Silvia è stata un esempio "alto" di bellezza e purezza, un esempio che continua a produrre segni e frutti, a donare speranza a chi l'ha conosciuta e a quanti l'hanno solo sfiorata, ascoltata nei racconti di una sera.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-09-2023 alle 19:13 sul giornale del 05 settembre 2023 - 56 letture






qrcode