SEI IN > VIVERE GIULIANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Pubblicato il bando per la concessione di 28 lotti cimiteriali per la costruzione di cappelle di famiglia

1' di lettura
104

cimitero generica

E’ stato pubblicato ed è consultabile sul sito istituzionale del Comune, il bando per l’assegnazione in concessione di 28 lotti cimiteriali per la costruzione di cappelle di famiglia (sarcofagi), nel cimitero comunale.

Si tratta di lotti di 13 metri quadri che ospiteranno cappelle con non più di 6 loculi. La concessione, della durata di 99 anni, prevede il versamento di un canone complessivo di 8.996 euro. Coloro i quali abbiano già presentato in passato generica domanda di assegnazione di area cimiteriale, se ancora interessati, sono tenuti a presentare nuova istanza.
Le domande possono essere inoltrate dalle 9:00 di lunedì, 11 marzo, alle 13:00 del 2 aprile. Le stesse vanno consegnate a mano esclusivamente dalle 9:00 alle 13:00 al personale dell’Ufficio Protocollo del Comune, o spedite, sempre al Protocollo, a mezzo di raccomandata AR, oppure ancora inviate tramite PEC, tra le 09:00 e le 13:00, all’indirizzo protocollogenerale@comunedigiulianova.it.
“Questo bando arriva dopo più di 10 anni di attesa- spiega il Vice Sindaco Lidia Albani , assessore con delega ai Servizi Cimiteriali – Come si vede, abbiamo preso particolarmente a cuore il complesso problema rappresentato dalla scarsa disponibilità di loculi. Questa Amministrazione, va ricordato, è stata la prima a dotarsi di un piano regolatore cimiteriale, indispensabile per l’ampliamento delle aree. Ringrazio personalmente i tecnici comunali e l’Ufficio Servizi cimiteriali per il lavoro capillare e massiccio portato avanti per mettere ordine in un settore caotico e poco organizzato. Va detto, tra l’altro, che è stata individuata un’area destinata ad ospitare altri loculi comunali.”

Link: https://giulianova.iswebcloud.it/area_letturaNotizia/346248/pagsistema.html



cimitero generica

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2024 alle 17:03 sul giornale del 05 marzo 2024 - 104 letture






qrcode