SEI IN > VIVERE GIULIANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

RFI, Linea Adriatica: dal 19 aprile circolazione regolare dopo il potenziamento infrastrutturale e tecnologico

1' di lettura
10

Da domani pomeriggio la circolazione sulla linea Adriatica tornerà gradualmente regolare.

Rete Ferroviaria Italiana, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane, ha completato i lavori di potenziamento infrastrutturale e tecnologico fra San Vito Lanciano (PE) e San Severo (FG), sulla linea Pescara-Foggia, in programma dall’8 al 19 aprile.

Nella Galleria San Giovanni (lunga oltre 9 km), in Abruzzo, è stato realizzato un nuovo sistema di Water Drain System* per il drenaggio delle acque meteoriche che consente di aumentare l’affidabilità della linea. Nella tratta fra Ripalta e Lesina, in Puglia, sono stati effettuati lavori per la realizzazione di opere idrauliche propedeutici al raddoppio della tratta. Contestualmente nella stazione di Foggia sono stati effettuati interventi di sostituzione deviatoi e lavori propedeutici alla realizzazione del futuro Apparato Centrale Computerizzato (ACC). Nella stazione di Campomarino, in Molise, sono stati effettuati lavori propedeutici che consentiranno di prolungare il binario di incrocio a 750 metri per agevolare lo sviluppo del traffico merci sulla direttrice Adriatica.

Nello stesso periodo, in Abruzzo, fra Fossacesia e Vasto San Salvo, si sono svolti lavori di ammodernamento tecnologico nelle gallerie Diavolo, San Donato, Vasto e Sinello, propedeutici alla realizzazione dell’ACCM (Apparato Centrale Computerizzato Multistazione) e altri interventi di potenziamento e manutenzione tra Falconara ed Ancona, Varano e Loreto, nonché nelle stazioni di Cattolica, Giulianova, Ortona e Foggia.

Le attività, svolte dai tecnici di RFI e dalle imprese appaltatrici hanno visto al lavoro oltre 250 persone.

L’investimento economico complessivo è stato di circa 260 milioni di euro, di cui 100 milioni finanziati con fondi PNRR.

Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereGiulianova.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2024 alle 17:25 sul giornale del 19 aprile 2024 - 10 letture






qrcode