...

“Le bandiere della Ugl danno fastidio al Direttore della Asp della provincia di Teramo Gabriele Astolfi che, dopo aver aggredito verbalmente il dipendente Rsu che ne esponeva una in una stanza-ufficio non accessibile né visibile al pubblico, ha scattato le fotografie alla stessa bandiera e agli altri arredi della stanza lanciando la minaccia di ritorsioni in termini di procedimenti disciplinari che, ovviamente, non hanno alcun fondamento salvo un vergognoso tentativo di intimidazione che, evidentemente rispecchia il pessimo clima di ‘terrore’ instaurato dall’attuale governance della Asp 2 nei confronti dei dipendenti che non si piegano ai diktat non rispettosi della norma”.